VIBO VALENTIA – Partecipata assemblea regionale per il movimento politico “Il Sud che sogna”.

Il maltempo non ha fermato gli iscritti, determinati a perfezionare l’organizzazione del movimento in vista della competizione elettorale europea. Come ratificato nell’assemblea fondativa dello scorso novembre “Il Sud che sogna” ha aderito all’appello di Luigi De Magistris e vede i suoi rappresentanti seduti ai tavoli nazionali per progettare insieme alle altre forze politiche che hanno aderito, la coalizione che sfiderà le destre ed il PD con una visione di Europa aperta, inclusiva, attenta ai beni comuni e all’ambiente, garante dei diritti sociali e civili di tutti i suoi cittadini e di coloro che sceglieranno l’Europa come casa.

Il portavoce Michele Conia ha proposto alcune linee guida approvate all’unanimità dall’assemblea, dopo essere state integrate dai numerosi e dettagliati contributi dei partecipanti.

In chiusura di assemblea Conia dichiara: “Siamo un movimento nato realmente dal basso, senza fondi, senza apparati, senza strutture che mette in rete tante donne e tanti uomini e le realtà di lotta e di resistenza di tutta la Calabria (e oltre). Sembrava utopia, oggi è una splendida REALTÀ. Molti pensavano scherzassimo, altri ci hanno irriso o snobbati e oggi ci “corteggiano” , ma noi siamo come un’onda che cresce sempre più e siamo FUORI CONTROLLO!”

25 Gennaio 2019 Ricviamo e pubblichiamo