Nel corso della nottata appena trascorsa i Carabinieri del Norm della Compagnia di Vibo Valentia e della Stazione Carabinieri di San Costantino Calabro eseguivano l’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di GRECO Fabrizio cl ’77 e PETROLO Armando cl’63.

Il provvedimento odierno scaturisce dall’attività investigativa originatasi da un primo furto in appartamento occorso in San Costantino 16.10.2018.Da ciò i militari della Compagnia di Vibo Valentia riuscivano a ricostruire, accreditandoli alla coppia arrestata, ulteriori 3 furti in appartamento ed una rapina in abitazione tutte verificatesi dal mese di ottobre a di dicembre scorso nei comuni di Jonadi (VV) e San Costantino Calabro (VV).

Preziosissime si sono rivelate le immagini delle telecamere di video sorveglianza delle abitazioni che, combinate ad altre immagini acquisite dai militari, hanno consentito di cristallizzare la presenza dei soggetti nei vari luoghi teatro dei furti e delle rapine.

Da ultimo, nel corso delle operazioni, è stato possibile recuperare parte di alcuni bottini che erano stati piazzati presso alcuni compro oro della zona.

Ulteriore curiosità è insita nelle modalità della rapina scoperta, ovvero quella avvenuta il 22.12.2018 a San Costantino Calabro in danno di un anziano del posto, che ha visto i gli autori allagare un intero appartamento al fine di portare gli occupanti fuori dal palazzo perpetrando la razzia al loro interno.

Vibo Valentia 19/02/2019

Post Views: 1.073
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.