Taurianova si colora di arte

Apre con un’opera in 4D nel cuore della città la terza edizione del
“Concorso Internazionale Madonnari Città di Taurianova”

Firmata dallo street artist campano Vito Mercurio

Si svolgerà dal 3 al 5 agosto a Taurianova (RC), la terza edizione del “Concorso Internazionale Madonnari Città di Taurianova”, l’iniziativa ideata dall’Associazione Amici del Palco e quest’anno diretta dal maestro Gennaro Troia (fondatore della Scuola Napoletana dei Madonnari), tesa a valorizzare l’arte antica dei madonnari, la tradizione, la storia e il territorio che si trasforma in uno scenario esclusivo per l’arte di strada.
Anche quest’anno gli oltre 40 artisti provenienti da ogni angolo del pianeta eseguiranno le proprie opere con tecniche differenti, rimanendo però tutti allo stesso modo legati al tema dell’anno “La figura di Maria nel Rinascimento”. Nell’arco dei tre giorni in cui si svolgerà la manifestazione, i visitatori potranno dunque gustare la bellezza della generazione e realizzazione nel tempo di ogni opera.
Ad aprire nel cuore di Taurianova l’evento – che ormai da tre anni si inserisce tra le maggiori manifestazioni culturali e artistiche dell’intera regione – una live performance dello street artist campano Vito Mercurio che realizzerà in Piazza Italia, già nei giorni precedenti all’inizio ufficiale della manifestazione, un’opera in 4 D, attrattiva per foto e selfie dei visitatori.

Vito Mercurio, vive a Cava dè Tirreni ed è molto apprezzato in Italia e all’estero nel campo della street art, dei Madonnari e della ceramica. Ha ottenuto numerosi e prestigiosi riconoscimenti ed è stato il vincitore del primo “Concorso Internazionale Madonnari Città di Taurianova” che torna dopo due anni per realizzare l’opera innovativa in 4D che farà da filtro alle emozioni e al linguaggio creativo degli artisti e accoglierà attraverso un’esplosione di colori e prospettive i visitatori che, in posa per le foto, diventeranno parte integrante dell’opera.
Il programma della manifestazione prevede inoltre una serie di iniziative ed eventi collaterali, tra cui visite guidate, mostre, laboratori ludico-didattici per i bambini, una caccia al tesoro artistica e l’immancabile musica con il concerto di Mimmo Cavallaro che concluderà nel clima di festa un evento ricco di colori, luci, arte e suoni.
Maggiori dettagli sul programma su http://www.amicidelpalco.one/madonnari/.

Nadia Macri