TAURIANOVA – CELEBRATO IL 50° DI ORDINAZIONE PRESBITERALE DEL COMPIANTO E AMATO DON PIETRO FRANCO

Don Pietro Franco

Martedì 14 agosto nella Parrocchia dei Santi Apostoli Pietro e Paolo, aha avuto luogo una Solenne Concelebrazione Eucaristica nella ricorrenza del Cinquantesimo Anniversario di Sacerdozio dell’indimenticabile Don Pietro Franco.
Tutto è grazia. Tutti gli anni, che don Pietro ha donato servendo la Chiesa, sono stati anni di grazia per tutti noi, dono gratuito del Signore, durante i quali ha arricchito le Comunità in cui ha svolto il suo ministero con l’originalità delle sue idee innovative. Sempre vicino ai giovani, segno di una straordinaria capacità di accoglienza nei confronti di tutti. La memoria corre ai tanti impegni pastorali, agli incontri di formazione, ai pellegrinaggi, all’attività giornalistica con la carta stampata e con le trasmissioni televisive. E poi ancora l’amore per lo sport, per la fotografia, per il teatro, per l’oratorio, l’AC e gli Scout,
Giustamente ha precisato nell’omelia don Gildo Albanese: Il sacerdozio è servizio, il servizio che ogni sacerdote deve prestare alla comunità a cui il Signore lo destina. A distanza di tanti anni ancora il ricordo è vivo e presente nella sua comunità dov’è stato vice parroco a fianco del suo amatissimo e inseparabile fratello don Alfonso e nelle due Parrocchie dove, da buon pastore, ha profuso le sue migliori energie nella cura delle anime a lui affidate.
Nonostante fosse vigilia della Solennità dell’Assunzione e ferragosto, hanno partecipato alla Concelebrazione Eucaristica, voluta dal fratello e nostro parroco Don Alfonso, alcuni Confratelli nel Sacerdozio che hanno conosciuto don Pietro, alla presenza delle Autorità civili e a un folta schiera di fedeli che, ricordandolo con affetto e stima, hanno ringraziato il Signore per averci donato questa splendida figura di sacerdote, qual’era don Pietro; sacerdote buono, umile e attento alle esigenze e ai bisogni dei parrocchiani.
A conclusione del Sacro Rito è stato letto un commovente messaggio del nostro Vescovo Mons. Francesco Milito che, pur non conoscendo personalmente Don Pietro, ha voluto onorare la sua memoria per il bene operato durante il suo pellegrinaggio terreno nell’ambito della nostra Diocesi.
Angela Caccamo