SOVERATO – Arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

SOVERATO (CATANZARO), 24 DIC – Ha dapprima fatto finta di fermarsi all’alt dei carabinieri, per poi ingranare la marcia e darsi ad una fuga rocambolesca. Giuseppe Fragomeni, di 31 anni, con precedenti specifici, è stato arrestato in flagranza dai militari della Compagnia di Soverato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, che è stato posto ai domiciliari, mentre stava transitando a bordo della sua auto sulla provinciale 124 all’altezza di Montepaone non si è fermato per il controllo e ha proseguito la sua corsa fino a Soverato dove ha imboccato il lungomare contromano.
A quel punto Fragomeni, senza fermarsi, ha lanciato dal finestrino quattro involucri contenenti 120 grammi di cocaina. I pacchetti sono stati recuperati e sequestrati da un’altra pattuglia. Dopo circa sette chilometri l’auto del trentunenne è stata bloccata nel centro di Soverato. All’interno della vettura in militari hanno trovato e sequestrato 500 euro, somma ritenuta provento dello spaccio.

da ansa