Si è tenuto presso il Faro di Capo Vaticano nell’agriturismo di Vittorio Miceli, un importante forum dal tema ”Valorizzazione del territorio e dei prodotti tipici locali-Le vie del Gusto

Si è tenuto presso il Faro di Capo Vaticano nell’agriturismo di Vittorio Miceli, un importante forum dal tema: ”Valorizzazione del territorio e dei prodotti tipici locali-Le vie del Gusto, fortemente voluto e realizzato dal Rotary Club di Tropea, presieduto da Giuseppe Purita.
Presenti anche i Rotary Clubs di Nicotera Medma, con il presidente Mario Romano e di Polistena con il presidente Gaetano Vaccari. L’evento ha goduto del patrocinio e della collaborazione dei sindaci: Alessandro Porcelli di Drapia; Antonio Landro di Parghelia; Nicola Tripodi di Ricadi; Enzo Marasco di Spilinga; Giovanni Macrì di Tropea; Corrado L’Andolina di Zambrone e Maria Budriesi di Zaccanopoli.
Inoltre erano presenti l’assistente del Governatore Ferdinando Perelli e Miceli.
Dopo i saluti dei Presidenti Purita, Romano e Vaccari, del sindaco Tripodi, di Perelli e di Miceli; si è subito parlato dei prodotti d’eccellenza del territorio, come la cipolla rossa di Tropea Igp, il pecorino del Poro e la nduja di Spilinga. Hanno relazionato Giuseppe Laria, presidente del Consorzio Cipolla Rossa di Tropea, Antonello Monteleone, Presidente del Consorzio Pecorino del Poro e Francesco Fiammingo, presidente del Consorzio nduja di Spilinga.
I relatori hanno sottolineato l’importanza dei marchi Igp e Dop.
A seguire Giovanni Benvenuto vice presidente dei viticoltori della Costa degli Dei, si è soffermato dello stato dell’arte della viticoltura e del suo futuro.
Subito dopo Vitaliano Papillo, Presidente del Gal Terre vibonesi, ha relazionato sulle attività dell’ente e dei fondi che sono riusciti ad avere, per dare ulteriori opportunità a tutti quelli che si occupano di prodotti locali. Un momento emozionante è stato vissuto con Sebastiano Caffo Presidente della Camera di Commercio di Vibo Valentia e Amministratore Delegato della Distilleria caffo s.r.l.
Caffo ha narrato la storia nata nel 1915 che, grazie all’Amaro del Capo, ha portato la Calabria nel mondo.
Giacomo Giovinazzo, dirigente generale reggente dell’Autorità di gestione Psr Calabria-Dipartimento Agricoltura e Risorse agroalimentari della Regione Calabria; ha relazionato su Dop e Igp, soffermandosi sulla loro differenza.
L’evento si è concluso con la consegna della Paul Harris, da parte di Giuseppe Purita a Salvatore Cimmino, l’ideatore del giro del mondo a nuoto, per portare all’attenzione il problema delle barriere architettoniche.
Inoltre è stato consegnato un quadro del fotografo Massimo Milizia da parte del Distretto 2102, quale omaggio del governatore Amendola.
Caterina Sorbara