SERRATA – Prosegue l’azione di contrasto al fenomeno dell’abusivismo edilizio

Prosegue a Serrata l’azione di contrasto al fenomeno dell’abusivismo edilizio. In attuazione di una attenta politica di controllo del territorio , a seguito della contestazione di opere edilizie realizzate in assenza di qualsiasi autorizzazione accertate nel corso di attivita’ di controllo svolte dai Carabinieri, lo scorso 18 gennaio erano stati accertati e segnalati numerosi abusi edilizi su un terreno di proprieta’ di D’A. A. e D’A. A.G. rispettivamente di 61 e 51 anni, del luogo ritenuti responsabili dei commessi abusi, consistiti nella realizzazione di manufatti abitabili e di altre opere a questi pertinenti in un terreno ricadente in zona Agricola . A seguito delle attivita’ istruttorie successive, il Comune di Serrata ha poi emesso una ordinanza di demolizione intimando ai due contravventori di provvedere a propria cura e spese alla demolizione degli abusi nel termine perentorio di 90 giorni dall’ emissione del provvedimento. In mancanza di ottemperanza – sottolinea il Sindaco Salvatore Vinci – la legge contempla la possibilita’ di acquisizione al patrimonio dell’ente dell’abuso e dell’area di sedime. La nostra azione ha sempre sostenuto l’Ing. Vinci e’ volta a difendere il territorio da aggressioni edilizie selvagge davanti alle quali e’ principio ineludibile far applicare la legge.