Rocco Mangione : Quando l’arte abita nell’anima

Da sempre quando penso alla creazione del mondo, la mia fantasia mi porta a pensare che Dio dopo aver creato il mondo, quando si sedette per riposarsi, vedendo la bellezza del mare, dei monti, della luna , delle stelle, dei fiori, si commosse fino alle lacrime.
Da quelle lacrime (che io chiamo “Scintille di Dio”) nacquero la musica, il canto,la pittura, la poesia e la danza.
Senza queste preziose ”scintille” le nostra anime non potrebbero mai toccare l’infinito.
Ebbene, oggi una di queste “scintille” porta il nome di Rocco Mangione pianista di Gioia Tauro, città vocata alle Muse.
Rocco Mangione suona in modo creativo, espressivo ed emotivamente coinvolgente.
Artista poliedrico, il suo repertorio spazia dal Cassico al Pop.
La sua capacità di adattarsi a diversi stili musicali, la sua ispirazione unica, il suo stile di esecuzione caratterizzato da una grande sensibilità, un’ottima tecnica e una grande passione fanno di Rocco Mangione un artista speciale.
Lui ama ripetere che nel Pianismo non è importante solo la tecnica , ma anche
l’ arte che vive nell’anima.
Nei suoi corsi di pianoforte lui non cerca di fare cloni di se stesso, ma cerca capire le attitudini musicali interpretative e espressive dell’allievo cercando di valorizzarli.
Sin da giovane si è esibito per molte realtà associative e istituzionali sul territorio, poi per scelta personale ha interrotto le esibizioni professionali, pur sempre continuando a perfezionare i suoi studi pianistici.
Pluripremiato, attualmente è docente supplente nelle graduatorie di pianoforte per scuole medie in provincia di Vicenza.
Insegna privatamente nel corso di pianoforte organizzato dall’Associazione “Accademia Mediterranea” Gioia Tauro.
Ha diretto importanti manifestazioni musicali.
Nell Ottobre 2022 ha cominciato a pubblicare alcune esibizioni tramite i Social Media:
Facebook: Rocco Mangione Piano Music- Tik Tok: Pianomaster73 – You Tube: Piano_master73 , You Tube :Pianomaster (Rocco Mangione).
Inoltre sempre nel 2022 ha deciso di ritornare anche alle esibizioni pubbliche su invito di enti o associazioni.
Caterina Sorbara