RIZZICONI – Affidamento della Piazza Caduti 6 settembre 1943 tra il comune di Rizziconi e i Lions Club Gioia Tauro – Piana.

Si è svolta a Rizziconi nella sala Consiliare di Palazzo San Teodoro la cerimonia per la sottoscrizione del protocollo d’intesa per la consegna e l’affidamento della Piazza Caduti 6 settembre 1943 tra il comune di Rizziconi e i Lions Club Gioia Tauro – Piana.
Un’iniziativa dall’altissimo valore simbolico, perché i 17 caduti sono stati riconosciuti solo di recente, vittime dell’unica strage nazista perpetrata in Calabria. Non senza emozione, l’avv. Ferdinando Jacopino, ha ringraziato la Commissione Straordinaria che guida il Comune pianigiano per la disponibilità dimostrata nei confronti dell’iniziativa, deliberando subito l’affidamento e l’adozione della piazza al Lions Club Gioia Tauro-Piana. Una piazza che rappresenta la memoria storica di un evento tragico. Compito dell’adozione è il mantenimento della memoria, segno di rispetto e responsabilità nei confronti dei caduti, ma anche segno di speranza per le nuove generazioni. Jacopino , ha poi ringraziato Donatella Arcuri e Antonino Catananti, perché se non fosse stato per il loro impegno, la strage sarebbe rimasta solo nei ricordi delle persone anziane. Subito dopo il dott. Aldo Lombardo, Presidente della Commissione Straordinaria, dopo i saluti istituzionali, ha sottolineato l’importanza dell’evento. A seguire Donatella Arcuri ha espresso tutta la sua soddisfazione per l’iniziativa,rimarcando l’importanza del mantenimento della memoria storica.  Il dott. Giuseppe Ribuffo Presidente del Lions Club Gioia Tauro-Piana si è soffermato sulle attività dei Lions, una grande associazione che annovera più di un milione di soci al servizio dei deboli e impegnata attivamente per l’elevazione culturale e civile dei territori. In quest’ottica si inserisce l’adozione della piazza 6 settembre e di tutte le iniziative a lei correlate , per una nuova rinascita nella luce. Dopo gli interventi dell’avv. Giuseppe Macino, del dott. Pasquale Marino e del dott. Giuseppe Naim che, hanno rimarcato l’importanza dell’evento,precisando che ricordare vuol significare anche sentire fortemente il senso di appartenenza alla comunità; l’architetto Domenica Porpiglia Responsabile Area Tecnica del Comune di Rizziconi, ha lodato l’iniziativa dei Lions che rappresenta un segno tangibile di amore e impegno verso la collettività. Infine dopo la sottoscrizione del protocollo l’ avv. Jacopino ha omaggiato i relatori con il guidoncino dei Lions.

Caterina Sorbara