REGGIO CALABRIA – PELLARO. RINVENUTI DAI CARABINIERI OLTRE 70 GRAMMI DI STUPEFACENTE E 300 BANCONOTE PRESUMIBILMENTE PROVENTO DI ATTIVITÀ ILLECITA, ARRESTATO 30ENNE

Nei giorni scorsi, a Reggio Calabria – Pellaro, i Carabinieri hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 30enne del posto, coniugato, disoccupato, con precedenti di polizia.
Nello specifico, i militari dell’Arma, nell’ambito di servizi di controllo a largo raggio del territorio, a seguito di perquisizione domiciliare presso l’abitazione del soggetto, hanno rinvenuto oltre 70 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana e cocaina, un bilancino di precisione e 300 banconote di vario taglio presumibilmente provento di attività illecita.
Lo stupefacente e il denaro rinvenuti, sono stati sottoposti a sequestro, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Rimane sempre alta l’attenzione dell’Arma per i crimini in materia di detenzione illecita e spaccio di sostanze stupefacenti, al fine di contrastare un fenomeno dilagante specie tra i giovani in grado e di determinare conseguenze irrimediabili.
Trattandosi di procedimento in fase di indagini preliminari, rimangono salve le successive determinazioni in fase processuale.