Polizia di Stato: Estate sicura – consigli e intensificazione dei servizi di controllo del territorio

Nel periodo estivo, gli italiani lasciano le proprie abitazioni per periodi più o meno lunghi di vacanza.
La Polizia di Stato è impegnata a garantire la sicurezza dei cittadini con il costante monitoraggio del controllo del territorio e con l’intensificazione dei servizi di prevenzione dei reati predatori.
La collaborazione del cittadino è necessaria per evitare conseguenze spiacevoli al ritorno dalle vacanze. In particolare, è utile ricordare alcuni consigli, tra i quali accertarsi di aver chiuso correttamente la porta principale e tutti gli infissi, evitare di postare sui social network foto o video relativi all’assenza del nucleo familiare dalla propria abitazione, chiedere la collaborazione di altri familiari nel ritirare la corrispondenza e eventualmente segnalare alle Forze dell’Ordine la presenza di persone sospette nei pressi delle abitazioni temporaneamente disabitate.
Per evitare danni patrimoniali ingenti si consiglia di non lasciare oggetti preziosi e denaro contante all’interno delle abitazioni e si consiglia di fotografare gli oggetti preziosi che, in caso di ritrovamento o furto, possono essere inseriti nella bacheca online della Polizia di Stato. In tal caso si potrà dimostrare la proprietà del bene che sarà restituito al legittimo proprietario dopo i dovuti controlli.
Al rientro delle vacanze, in caso di furto, si consiglia di non toccare nulla prima dell’arrivo della Polizia al fine di non compromettere le attività di indagine per risalire agli autori.
Durante la stagione estiva, il Questore di Reggio Calabria, per garantire la sicurezza dei cittadini che si spostano per le vacanze, ha disposto l’intensificazione dei servizi di controllo del territorio interforze in tutte le zone della provincia, con particolare attenzione a quelle maggiormente soggette a reati predatori.

Reggio Calabria 28 luglio 2022