POLISTENA – Presentata la carta dei servizi sociali

CARTA DEI SERVIZI SOCIALI DEL DISTRETTO DI POLISTENA.

Presentata la carta dei servizi sociali a Polistena capofila dei comuni:Anoia,Candidoni,Cinquefrondi,Feroleto della Chiesa,Galatro,Giffone,Laureana di Borrello,Maropati,Melicucco,Polistena,San Giorgio Morgeto,San Pietro di Carida’,Serrata.
Un distretto di quarantatremila abitanti che oggi si dota dello strumento che rappresenta la mappa dei servizi socio-sanitari e assistenziali erogati.I servizi riguardano:A.D.I. Assistenza domiciliare integrata rivolta agli anziani;Area minori e disabilita’ gravissime rivolta alle persone gravemente ammalate che necessitano di assistenza continua;Area minori e giovani ,nido e micronido, rivolta alle famiglie residenti nei comuni del distretto con bambini da O a 36 mesi;Assistenza domiciliare semplice ,SAD, rivolta alle persone non autosufficienti,under/over 65 anni;sostegno alle famiglie numerose con piu’ di 4 figli.
La carta dei servizi,oggi presentata, presso il comune di Polistena, e’ un documento che spiega le opportunita’,obiettivi,criteri per l’accesso ai servizi sociali.
In un Salone delle Feste gremito di personale operante nel settore dei servizi sociali e sociosanitari,il Sindaco ,Michele Tripodi,la Dott.ssa Stefania Bruno,il Dott. Francesco Tropeano e la Dott.ssa Rosalba Barone,hanno illustrato tutte le opportunita’ di intervento e le indicazioni procedurali per erogare assistenza e sostegno alle fasce piu deboli della nostra popolazione.
“Oggi facciamo un grosso passo in avanti-ha affermato il Sindaco Michele Tripodi-per dotare i comuni del distretto di questo importante strumento”.
“La carta dei servizi-ha affermato il Dott. Tropeano-non e’ come la mozzarella,quindi non scade,ma offre un servizio che dura. Il cittadino evitera’ di girare tra gli uffici,perche’ ,ora sa dove rivolgersi per avere il sostegno necessario”.
“La carta dei servizi-ha affermato la Dott.ssa Bruno-dovrebbe essere obbligatoria in tutti i comuni”.
“La Regione-ha dichiarato la Dott.ssa Barone-si sta attrezzando attraverso la redazione delle linee guida di indirizzo a tutti i distretti”.

Polistena 13 Marzo 2018 Aldo Polisena