POLISTENA. MALTRATTAMENTI A UN GATTINO POSTATI SU INSTAGRAM: DENUNCIATI DAI CARABINIERI TRE GIOVANI.

A Polistena, i carabinieri, hanno denunciato tre studenti, un maggiorenne e due minorenni, per maltrattamento di animali.
In particolare, i gravi elementi indiziari finora acquisiti, hanno consentito di ritenerli autori e i protagonisti di un video, postato su Instagram, nel quale è stato simulato un atto sessuale su un gattino, poi lanciato in aria.
All’identificazione dei tre, i militari dell’Arma sono giunti attraverso l’analisi delle videoriprese ed accertamenti sul profilo social del giovane, minorenne, che per primo ha diffuso la registrazione del maltrattamento perpetrato sull’indifeso animale. Attraverso l’esame incrociato dei suoi contatti social è stato possibile dare un volto anche ai due autori materiali degli atti subiti dal felino.
L’attenzione da parte degli uomini della Benemerita, rimane sempre alta al fine di contrastare gli illeciti e le violenze contro gli animali, garantendo costantemente l’azione di prevenzione e repressione delle violazioni compiute anche in danno del patrimonio faunistico, grazie all’impegno della componente forestale.
Il quadro indiziario, rassegnato alla Procura di Palmi e alla Procura presso il Tribunale per i minorenni di Reggio Calabria, sulla scorta degli elementi di prova sinora raccolti, ha permesso di identificare con qualificata probabilità i tre giovani studenti quali responsabili del gesto.
Il procedimento penale è ancora nella fase delle indagini preliminari e debbono essere acquisite le versioni difensive dagli indagati.