PALMI: ORDINANZA NOTTE DI SAN LORENZO – FALÒ VIETATI E CONTROLLI CAPILLARI.

In vista della notte di San Lorenzo, abbiamo deciso di adottare un provvedimento importante, con l’obiettivo di contenere la crescita dei contagi e tutelare il nostro litorale dall’inquinamento e dall’abbandono di rifiuti.
Le spiagge della città richiamano ogni anno migliaia di persone dalle città vicine e non solo, alcune delle quali lasciano in eredità grandi quantità di pattume oltre ai resti dei loro falò.
Per questo motivo, visto anche il particolare momento che stiamo attraversando, abbiamo deciso di limitare fortemente l’accesso alle spiagge, vietandolo categoricamente per le attività connesse ai falò.
L’ordinanza firmata questa mattina prevede:

  • Divieto di accesso alla spiaggia per tutto il giorno 10 agosto 2021, per accatastare legname e/o materiali da utilizzare per l’accensione di fuochi;
  • Divieto di accedere alle spiagge dalle ore 20:00 del 10 agosto 2021 fino alle ore 06:00 dell’11 agosto 2021 per accendere fuochi di qualunque tipo, anche se contenuti all’interno di bracieri;
  • Obbligo di avere con sé i dispositivi di protezione individuale lungo il litorale, nel corso dello stesso arco temporale sopra indicato;
  • Obbligo di utilizzo dei dispositivi nelle situazioni in cui non possa essere garantito il distanziamento interpersonale o si configurino assembramenti o affollamenti;
  • Resta sempre vietato abbandonare sulla spiaggia bottiglie, plastiche di qualsiasi tipo, legna e, comunque, rifiuti di ogni genere;
  • Si richiama onoltre l’attenzione sul rigoroso rispetto delle misure di prevenzione dei contagi previste dal Governo.
    Allo scopo di vigilare sul rispetto dell’Ordinanza saranno dispiegate tutte le pattuglie della Polizia Locale disponibili e saranno utilizzati i droni per il monitoraggio dall’alto della costa.