OCCHINI RINGRAZIA GLI ELETTORI E ANNUNCIA CONTINUITÀ NELL’IMPEGNO POLITICO PER IL FUTURO.

“Ho atteso otto giorni prima di scrivere perchè non volevo parlare “a caldo”, ma mi serviva del tempo affinché le mie emozioni, la stanchezza e anche un po’ di amarezza sedimentassero.
Peraltro, era importante che il mio pensiero trovasse un riscontro positivo con quello di Luigi de Magistris e della coalizione di cui ho fatto e faccio parte.
Sabato 9 ottobre, infatti, ci siamo riuniti in una lunghissima assemblea, molto partecipata, proprio per esprimere valutazioni e assumere decisioni. Sull’esito elettorale, abbiamo considerato che il risultato del 16.5 % sia stato ottimo, il migliore mai conseguito nelle regionali in Calabria e, certamente, tra i migliori in Italia per una Forza costituita da pochi mesi, senza alcun tipo di sostegno, appartenenza, sponsor, apparati o strutture.
Conseguentemente -e nel rispetto dei 130.000 elettori (ai quali si aggiungono almeno 30.000 voti annullati)- la decisione sul futuro è stata quella di non gettare la spugna ma, al contrario, di dare seguito a questo laboratorio politico, individuando collegialmente forme, modalità e strumenti adeguati, che saranno ufficializzati nelle prossime settimane.
Un grazie di cuore a tutte le persone che mi hanno dimostrato affetto e stima in qualsiasi modo e soprattutto a quelle che, di propria iniziativa, mi hanno voluto sostenere in questa “cavalcata elettorale”.
Ho dato tutto quello che avevo, comprese ore di sonno e qualche chilo, ma con gran piacere, proprio perché ho riscontrato questa grande umanità e passione politica che mi hanno accompagnato in maniera crescente fino alle votazioni.
In virtù di questo supporto, che non si misura in termini numerici ma in autenticità e intensità, anch’io, come Luigi de Magistris e gli altri componenti della coalizione, sarò presente per dare seguito a questo immenso patrimonio accumulato in campagna elettorale, sempre sulla stessa via: quella del bene comune, dei diritti collettivi e della giustizia sociale”.

                                                     Eugenio Occhini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*Riprova