AUDDINO E TUCCI (M5S), LSU/LPU: PROROGA AL 31 MARZO DEI CONTRATTI LSU/LPU NEL MILLEPROROGHE

Roma, 30 dic. – “È stata recepita nel decreto milleproroghe la nostra proposta legislativa, che prevede la proroga al 31 marzo 2021 dei contratti a tempo determinato dei lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità. Abbiamo fatto di tutto per assicurare il via libera della proroga di questi contratti, prima presentando un emendamento alla manovra finanziaria che purtroppo è stato stralciato nella parte relativa alla proroga suddetta; grazie alla nostra determinazione e all’impegno del Ministro Catalfo siamo riusciti ad inserire la norma nel primo provvedimento utile. Una vittoria targata Movimento 5 Stelle”. Lo affermano, in una nota, i due portavoce calabresi del MoVimento 5 Stelle, Giuseppe Auddino e Riccardo Tucci, rispettivamente membri delle Commissioni Lavoro del Senato e della Camera.
“Nella manovra finanziaria – continuano i parlamentari – è stata prorogata fino al 31 marzo 2021 la possibilità per gli enti di assumere i lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità anche in qualità di lavoratori sovrannumerari, derogando ai limiti assunzionali previsti dalla legge. Ora, con la proroga dei contratti a tempo determinato, anch’essa fino al 31 marzo 2021, abbiamo garantito che i lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità, nelle more del completamento delle procedure per l’assunzione a tempo indeterminato, possano continuare a lavorare. È evidente che abbiamo fatto tutto il possibile per superare ogni ostacolo alla stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità che vivono da anni in una avvilente condizione di instabilità lavorativa; ecco perché ci auguriamo che gli enti si adoperino in fretta per attivare le procedure per l’assunzione e dare dignità a queste persone” concludono i parlamentari

M5S