Un comitato organizzato da seri professionisti di Polistena per difendere il diritto alla salute e la struttura Ospedaliera.
Francesco Nasso,Marcello Cordiano,Marisa valensise,Francesco Trimarchi hanno incontrato la stampa per presentare l’iniziativa di sabato e le finalità del Comitato che è non è assolutamente” legato ai colori della politica,ma è fatto di cittadini e professionisti del territorio”.
“Il nostro comune denominatore-è stato detto- è il bene dei cittadini che passa attraverso la difesa e il potenziamento del Santa Maria degli Ungheresi”.
“Mai più si dovrà verificare un evento drammatico come quello dei giorni scorsi con la morte di un giovane di Taurianova ,che al di là di chi sono le responsabilità, che dovranno essere accertate,ci troviamno in presenza di un pronto soccorso e di una struttura senza personale “
I rappresentanti del Comitato chiedono:
1-Il potenziamento dell’Ospedale di Polistena;
2-La riaperture del reparto di Anestesia e di Rianimazione;
3-Il ripristino dei ricoveri in chirurgia e cardiologia.
“Noi siamo professionisti e non politici-hanno rivendicato i promotori-e ci rivolgiamo ai cittadini e alle Istituzioni e il Comitato nasce con queste finalità e ribadiamo la volontà di non fermarci fino a quando non saremo ricevuti dal Presidente Roberto Occhiuto”.
Il comitato spontaneo ha promosso un primo presidio per Sabato ore 9.30 davanti all’Ospedale.
Polistena 21 Luglio 2022 Aldo Polisena

Post Views: 530
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.