Movimento 5 Stelle MEETUP DI POLISTENA “Libertà e Partecipazione”

Nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale di Polistena ha commemorato la ricorrenza del 4 novembre, data che ricorda la vittoria dell’Italia (dopo sanguinose battaglie che costarono la vita a centinaia di migliaia di soldati italiani, tra cui molti polistenesi) nella prima guerra mondiale e il completamento dell’unità nazionale con l’annessione oltre che di Trento anche di Trieste, in seguito insignita dell’onorificenza “Medaglia d’oro al valor militare”.

Cogliamo l’occasione, a tal proposito, di tornare un po’ indietro nel tempo, e precisamente al 6 agosto scorso quando, con delibera n. 108, la suddetta Amministrazione comunale decideva di eliminare dalla toponomastica comunale proprio Via Trieste, non tenendo in considerazione – o ignorando – il motivo per cui questa città è presente nella toponomastica di tutti i comuni d’Italia.

Riteniamo che tale delibera sia stata inopportuna, sia per il rispetto dei tanti italiani che per Trieste hanno versato il loro sangue, sia per i disagi che tale decisione porterà alle tante attività commerciali presenti in quella via.

Facciamo appello al primo cittadino affinché questo provvedimento venga al più presto revocato, in caso contrario l’Amministrazione comunale di Polistena sarà ricordata come la prima amministrazione comunale d’Italia ad aver cancellato Via Trieste dalla propria toponomastica.

Polistena, 8 novembre 2018

Riceviamo e pubblichiamo