“MATERIAE. Corrispondenze d’arte contemporanea” la mostra bipersonale di Saso Pippia .

La sera di San Lorenzo, con il patrocinio del Comune di Roccella – Assessorato alla Cultura e della Pro Loco Roccella&Sviluppo, lo splendido ex Convento dei Minimi di Roccella Jonica ospiterà “MATERIAE. Corrispondenze d’arte contemporanea” la mostra bipersonale di Saso Pippia e Demetrio Giuffrè, a cura dell’architetto Francesca Schepis.
Dopo la prima presentazione al pubblico nelle sale del Palazzo della Cultura di Reggio Calabria della primavera 2022, la mostra muove sulla sponda jonica della Calabria per partecipare al programma dell’estate di Roccella.
Porteranno i loro saluti e interverranno oltre gli artisti e la curatrice: Bruna Falcone – Assessore alla Cultura di Roccella J., Pietro Riiritano – Presidente della Pro Loco, Elena Trunfio – Direttrice del Museo e Parco archeologico di Locri.
Il progetto espositivo dal titolo “MATERIAE” nasce dall’incontro e collaborazione degli artisti Giuffrè e Pippia, vincitori del Premio Elmo 2022, che, attraverso corrispondenze condivise nelle loro personali linee di ricerca, presentano un percorso duplice ma fatto di visioni comuni.
Nelle parole della curatrice Schepis “i lavori di Saso Pippia e Demetrio Giuffrè si caratterizzano per il diretto rapporto con le componenti della luce e dell’ombra, del colore e del valore plastico della superficie. Per l’evocazione dei luoghi in cui essi vivono… Gli artisti si ritrovano nella volontà assertiva di parlare con la materia tangibile in un mutuo scambio di gesti, di incontri, di parole dove il carattere personale e individuale non subisce una diminuzione di senso ma acquista, invece, nel dialogo nuova energia creativa”.

La mostra sarà inaugurata il 10 agosto alle 19:00 e sarà visitabile sino al 10 settembre. L’ingresso è libero.