Manifestazione di solidarietà alle donne iraniane organizzata dall’Istituto di Istruzione Superiore “Einaudi- Alvaro” di Palmi in collaborazione con Amnesty International

L’Istituto Einaudi-Alvaro, in collaborazione con Amnesty International, si mobilita per esprimere solidarietà alle donne iraniane costrette a subire violenze fisiche e morali a causa dell’imposizione del velo. La manifestazione si svolgerà Martedì 18 ottobre presso la sede del Liceo Linguistico e delle Scienze Umane, con inizio alle ore 10.30, alla presenza del dirigente scolastico dr Domenico Pirrotta, di una rappresentanza degli studenti e dei docenti di tutti i plessi dell’Istituto. L’evento nasce dal sentire comune della comunità scolastica che intende ricordare Mahsa Amini, ragazza curdo- iraniana che lo scorso settembre è stata arrestata e picchiata a morte dalla polizia morale di Teheran per avere indossato male il velo.
“Si sperimenterà una modalità diversa dell’essere scuola insieme per chiedere rispetto dei diritti umani, verità, giustizia e l’abolizione di ogni forma discriminatoria” afferma il dirigente, il quale ha invitato a partecipare alla manifestazione i rappresentanti delle Istituzioni civili, religiose e delle Forze dell’Ordine.