L’alta moda fa rima con solidarietà: il 3 e 4 agosto il fashion day all’Arena dello Stretto

Il sindaco facente funzioni della Città Metropolitana Carmelo Versace ed il Consigliere comunale delegato all’Estate Reggina Nino Malara hanno preso parte alla conferenza di presentazione dell’evento

Il sindaco metropolitano facente funzioni, Carmelo Versace, ha preso parte alla presentazione del Fashion day, l’evento di alta moda che si terrà mercoledì e giovedì prossimi nell’incantevole location dell’Arena dello Stretto sul lungomare “Italo Falcomatà”. Accanto ai promoter Giovanni Barcella ed Antonio Sapone ed al consigliere comunale di Reggio Calabria, delegato ai Grandi Eventi, Nino Malara, l’inquilino di Palazzo Alvaro si è detto «felice di poter contribuire alla buona riuscita di una kermesse divenuta punto di riferimento per le estati reggine».

«Va sottolineato – ha detto Versace – l’aspetto sociale di un’iniziativa che lega l’arte e la moda a temi delicati come le disabilità o di scottante attualità come il conflitto russoucraino che, ormai da mesi, tiene il mondo col fiato sospeso ed un’intera popolazione stretta nella morsa delle atrocità della guerra. La possibilità di poter vedere sfilare due giovani modelle originarie del Donbass sfuggite dalle bombe e dall’assedio bellico, va letta come un sostegno al popolo ucraino che, con dignità e orgoglio, reagisce e resiste agli orrori delle armi».

Il sindaco metropolitano facente funzioni si è, poi, detto «compiaciuto nell’assistere alla partecipazione di numerose firme dell’arte, dell’artigianato, del make up e dell’eleganza reggina che, lungo la stessa passerella, metteranno in mostra le bellezze e le qualità del nostro magnifico territorio».

«Arte e moda – ha proseguito – sono strettamente legate alla cultura e guai se così non fosse. Dunque, eventi come il “Fashion day”, riescono a dare quel taglio culturale che serve ad un territorio come il nostro. Il nostro compito, come istituzioni, è di riuscire a programmare per tempo in maniera tale da poter fornire ogni strumento necessario ad arricchire simili iniziative in prospettiva futura». Un altro merito che il sindaco facente funzioni riconosce al Fashion day è quello di «riuscire a creare un grande coinvolgimento nell’intera comunità metropolitana, esaltando le abilità e le professionalità di settore che rappresentano un vanto ed un arricchimento per il territorio». L’appello, infine, è rivolto all’intera città affinché «partecipi in massa ad una kermesse così bella ed importante».

Il sipario sul Fashion day, quindi, si aprirà la sera di mercoledì per proseguire il giorno dopo in un contenitore che alternerà sfilate d’alta moda a momenti di spettacolo puro, come l’esibizione del ballerino Nunzio Stancampiano, noto al grande pubblico per la partecipazione alla scuola di “Amici” di Maria De Filippi.