ALLA RISCOPERTA DELLE TRADIZIONI MUSICALI CALABRESI. Nasce il gruppo “MELICUCCO FOLK”

LA MUSICA POPOLARE CALABRESE AFFONDA LE SUE RADICI IN UN REMOTO LEGGENDARIO,QUANDO I SUONI ED I BALLI ERANO FORME DI COMUNICAZIONE PRIMARIE e rappresentavano importanti passaggi nella vita della comunita’.Oggi la musica e i tradizionali balli calabresi vivono una stagione di rinnovato interesse grazie a tanti artisti che hanno rivisitato questo mondo, come Otello Profazio e Mimmo Cavallaro.
Possiamo dire che la musica popolare calabrese vive una seconda stagione grazie anche alla ricerca e allo studio di tanti appassionati che hanno riscoperto gli antichi strumenti musicali che utilizzavano i nostri antenati.Tra questi:LA ZAMPOGNA,LA LIRA,L’ORGANETTO,FIATI.
Tutti strumenti che accompagnano canti e balli folcloristici di ogni tipo,soprattutto tarantelle e balli della tradizione meridionale.
Una musica affidata a strumenti a corda e a tamburelli ma anche a chitarre a 5 corde, che accompagnano balli come la tarantella e il pastorale.In ognuno di noi vive una innata la passione per la musica popolare e siamo pronti a ballare appena ascoltiamo le poche note che accompagnano la tarantella.
Con questi propositi nasce a Melicucco,nell’ambito delle attivita’ socio-culturali svolte dall’Associazione “Nuovi Orizzonti” di cui e’ Presidente la Dottoressa Deborah Ciricosta,la scuola di balli tradizionali e il gruppo musicale “Melicucco folk”.Il nostro proposito,hanno dichiarato gli organizzatori e’ quello di fornire ai giovani e ai giovanissimi le basi per la conoscenza e l’attivita’ di canto e di ballo tradizionale.
La scuola,che trova sede all’interno del Parco Baronelli,avra’ il suo Direttore artistico nel giovane Michele Ammazzagati ,classe 2000,e nel supporto tecnico in Francesco Caruso, responsabile di “Musiche evento di Anoia”.
”Le iscrizioni alla scuola sono aperte e saremo pronti,dopo questo difficile periodo di chiusura-ha dichiarato Deborah Ciricosta-ad essere presenti in tutti i paesi e nelle piazze per alliatare le serate dell’estate 2021”.
Melicucco 8 Maggio 2021 Aldo Polisena