La città metropolitana omaggia il campione europeo under 23 di kayak Giovanni Penato

Lo sport, protagonista del riscatto del territorio metropolitano per l’ennesima volta, dimostra che la città è ricca di realtà virtuose in grado di produrre eccellenze nazionali e finanche internazionali. Ne è prova il risultato del giovane Giovanni Francesco Penato ai campionati europei under 23 di Belgrado. Penato vince e porta a casa un traguardo di assoluto rispetto tanto da riscontrare ancora una compiaciuta incredulità e commozione negli occhi di amici, parenti e colleghi di settore.

Risultato che non è passato inosservato alle Istituzioni tanto da indurre la Città Metropolitana a riconoscere una benemerenza attraverso l’omaggio e la consegna di una targa con una cerimonia svolta presso la Biblioteca Trisolini di Palazzo Alvaro.

Il Sindaco f.f. Carmelo Versace ha voluto sottolineare l’importanza dello stare sempre accanto a Chi, con enormi sacrifici, porta alto il nome della città e dell’intero territorio metropolitano; accanto, oltre che al singolo atleta, anche e soprattutto a quelle realtà sportive che stanno dimostrando di non meritare l’ingiusto appellativo di “minori” perché non esiste, di fatto, uno sport “minore” e conseguono risultati di enorme prestigio anno dopo anno.

Nella disciplina del kayak il giovane reggino è salito sul podio varie volte.
1* class. Campionato europeo k2 1000 metri u23 Belgrado (srb) 25/06/2022
1* class. campionati italiano 1000 metri u23 Castel Gandolfo (rm) 05/08/2022
2* class. Campionato italiano 500 metri Castel Gandolfo (rm) 06/08/2022
Gli ultimi due posizionamenti sono stati resi noti proprio durante la cerimonia di consegna della targa perché sopraggiunti qualche giorno fa.

Così commenta, con comprensibile emozione, Giovanni Penato:
“Fare sport a Reggio è abbastanza difficile ma ho trovato supporto logistico e sostegno di ogni tipo al gruppo Fiamme Gialle dove mi è stata data la possibilità di esprimermi al massimo livello. Grazie a loro sono riuscito a diventare campione europeo e vincere anche importanti titoli italiani. Ora mi stanno sostenendo in un percorso ancora più prestigioso quale la partecipazione ai campionati mondiali”.
Ed infatti i prossimi appuntamenti sono da far venire i brividi anche ai più esperti:
Campionato del mondo u23 k2 1000 e 500 Szeged Ungheria (hu) dal 31/08/2022 al 04/09/2022
Campionati italiani assoluti sulle distanze dei 1000 500 e 200 metri idroscalo Milano (mi) dal 16/09/2022 al 18/09/2022.
Reggio brilla ancora tra le stelle dello sport e lo fa con entusiasmanti ragazzi e figli di questa terra.