LO SCRITTORE GERARDO PONTECORVO APRE LA STAGIONE DEGL’ INCONTRI ESTIVI DEL RHEGIUM JULII

Sarà lo scrittore Gerardo Pontecorvo con il suo ultimo libro Quella parte sconosciuta di me, editore Città del sole, ad aprire il prossimo 6 giugno, alle ore 19,00, presso Il Giardino di benedetta del Circolo del tennis “Rocco Polimeni”, gl’incontri della stagione estiva promossi del Circolo culturale Rhegium Julii.
Nell’ambito di un programma denominato A LAS SIETE DE LA TARDE (Alle sette della sera), saranno realizzati 6 incontri serali che anticiperanno la nuova edizione dei Caffè letterari 2021.
L’ospite, dirigente dello Stato, scrittore, ecologista, già autore di altre tre romanzi: I diari del silenzio (GBM edizioni), Non si uccide il passato (Città del sole), L’amore scritto sul mare (Città del sole), ha pubblicato anche diversi racconti: L’ultimo prigioniero (Città del sole), Il volto fragile dei sogni (CSA editrice).
In questo nuovo romanzo lo scrittore si sofferma sulla vita di un uomo di cinquant’anni, supplente d’italiano e scrittore dilettante, è ancora alla ricerca di un’identità.
Il giorno in cui assiste all’omicidio di un meccanico decide di ribellarsi alla malavita che tiene in scacco la sua città e si assume la responsabilità di riconoscere il killer sia nella fase delle indagini che in tribunale. Nicholas, il protagonista della vicenda, si mette sulle tracce dell’assassino e dei mandanti dell’omicidio. Inizia così una ricerca che lo porta anche a un sofferto confronto con la donna che ama e con il proprio passato, e a scoprire verità sconvolgenti sulla propria vita.
Pontecorvo dimostra notevoli capacità di approfondimento del contesto sociale ed evidenzia la sua lotta per il superamento di ogni forma di omertà che spesso conculca le possibilità di un cambiamento.