DISSESTO IDROGEOLOGICO: SAINATO (FI), “APPROVATA MOZIONE PER INTERVENTI URGENTI NEL CENTRO STORICO DI CAULONIA. PRIMO PASSO IMPORTANTE PER ULTIMARE OPERA”

Finalità mozione anche sopralluogo urgente da parte di Comune e Regione per definire somma per il completamento.

Reggio Calabria, 30 dicembre 2020 – “Esprimo grande soddisfazione per l’approvazione della mozione che ho presentato in Consiglio Regionale, dopo essermi confrontato con il Presidente del Consiglio Giovanni Arruzzolo, sulla gravissima situazione di Dissesto Idrogeologico che interessa la zona Maietta-Piazza Carmine a Caulonia. Mozione finalizzata alla richiesta di un immediato sopralluogo, di Comune e Regione, per verificare la necessità di ulteriori somme da aggiungere ai fondi di 1.970.000 euro, già stanziati, ma insufficienti per realizzare l’opera nella sua completezza. L’antico borgo di Caulonia poggia infatti su una rupe soggetta a fenomeni franosi e a graduale perdita di parte del costone. E il quartiere Maietta-Piazza Carmine, in particolare, a causa delle alluvioni degli anni passati è interessato da consistenti cedimenti che mettono a rischio la pubblica incolumità e la sicurezza di monumenti e edifici di alto valore storico. Il Comune di Caulonia, al fine di contenere i danni, ha posto in essere un intervento provvisorio e urgente finalizzato a consentire la raccolta delle acque, scongiurando, così il consistente fenomeno di “sifonamento e ruscellamento”. Considerata la gravità e l’urgenza della situazione, che necessita di interventi duraturi e concreti e non misure temporanee dettate dall’urgenza, ho chiesto perciò al Presidente f.f. e alla Giunta Regionale – interpellati congiuntamente al fine di ottimizzare il confronto su un argomento riguardo al quale la discussione, e i miei personali interventi, sono in corso da mesi – di accelerare le operazioni previste dal “Patto per lo Sviluppo della Regione Calabria”. E soprattutto adoperarsi affinché si disponga un immediato sopralluogo da parte dei tecnici della Regione, congiuntamente a quelli del Comune, con l’obiettivo di quantificare la somma necessaria per la risoluzione della problematica. Nello specifico l’analisi dello stato attuale dei luoghi interessati, ulteriormente danneggiati dalle alluvioni del 2015, 2016 e 2017. Con l’obiettivo di adottare atti specifici affinché il soggetto attuatore avvii in tempi rapidi i lavori, già parzialmente finanziati, evitando così il commissariamento e allo stesso tempo individuare l’ulteriore quota da destinare per l’intera opera di risistemazione e messa in sicurezza del territorio. L’approvazione della mozione rappresenta quindi una soluzione positiva della vicenda e un primo passo importante raggiunto grazie a un lavoro lungo e costante portato avanti, sempre, con impegno e concretezza, e con l’unica finalità di salvaguardare la città, il territorio e i suoi cittadini” – Così il Consigliere Regionale, Raffaele Sainato, sull’approvazione della mozione presentata ieri in Consiglio Regionale.