CATANZARO – 5000 lavoratori per chiedere alla Regione “un cambio di passo”.

Catanzaro: 5000 lavoratori per chiedere alla Regione “un cambio di passo”.
Grande partecipazione di lavoratori,precari,giovani e donne alla Cittadella Regionale per chiedere, al Governatore Mario Oliverio, un’inversione di rotta nelle politiche Regionali.C’erano tutti:Sindaci,categorie sindacali,rappresentanti delle Associazioni,erano pero’ assenti, il Presidente e gli Assessori Regionali, che non si sono fatti vedere.

Tra i Sindaci della Piana di Gioia Tauro c’erano:Michele Tripodi di Polistena,Damiano Sorace viceSindaco di Rosarno,Michele Conia Sindaco di Ciquefrondi e diversi altri.Sul palco,di fronte alla Cittadella ed in una piazza dove spiccava il colore rosso ed azzurro delle bandiere della CGIL e della UIL(La CISL non ha aderito alla manifestazione), gli intervenuti hanno chiesto alla REGIONE: investimenti,lavoro,ambiente, agricoltura,sanita’,istruzione e legalita’.
Santo Biondo, segretario della Uil e Angelo Sposato della Cgil, hanno rivendicato il ruolo fondamentale del Sindacato nelle scelte di politica economica e hanno invitato il Governatore alla risoluzione delle criticita’, come la corresponsione delle indennita’ ai lavoratori precari e tirocinanti , una svolta nelle politiche sanitarie e una vera politica di lotta alla poverta’.

Catanzaro 16 Novembre 2017 Aldo Polisena