Isola Capo Rizzuto: 4 persone uccise da frana, stavano eseguendo lavori

Isola Capo Rizzuto (Crotone) — Sepolti vivi in una buca di cinque metri circa da loro stessi scavata per ripristinare la fognatura dell’abitazione di Massimo Marrelli, uno dei principali manager della Sanità privata in Calabria.Inghiottito, insieme a tre operai, che per lui stavano lavorando. La tragedia è avvenuta intorno alle 22,30 di sabato in località Sant’Andrea di Sant’Anna a Isola Capo Rizzuto. I carabinieri che indagano hanno sequestrato il mezzo meccanico di proprietà di una delle società del gruppo Marrelli.