Inaugurazione anno scolastico “Carducci-Da Feltre”, Versace: “Giovani nostri migliori testimoni di pace”

Il Sindaco metropolitano f.f. ha preso parte alla cerimonia di avvio della nuova stagione scolastica dello storico istituto reggino

“E’ sempre emozionante poter vedere una piazza della città così gremita di bambini e ragazzi entusiasti e desideorsi di iniziare al meglio il nuovo percorso didattico. Sinceri complimenti alla dirigente scolastica, Barberi, per aver organizzato in modo eccellente un momento di festa e partecipazione che ha coniugato efficacemtne i valori educativi che la scuola è chiamata a diffodendere quotidianamente con quelli dello sport, splendidamente rappresentanti dai calciatori della nostra Reggina che oggi hanno voluto impreziosire questa giornata”. E’ quanto affermato dal Sindaco f.f. della Città metropolitana, Carmelo Versace, a margine della cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico che si è svolta in piazza Unicef (dal titolo: “Artigiani di pace…sulle ali dello sport”) dell’istituto comprensivo “Carducci – Da Feltre” di Reggio Calabria a cui ha preso parte anche l’assessora comunale all’Istruzione, Lucia Nucera.

“Bellissimo anche il messaggio che questa mattinata di festa ha voluto veicolare – ha poi aggiunto Versace – ovvero lo sport quale strumento di pace e coesione tra i popoli. Un bel segnale che auspichiamo possa tradursi in un sempre maggiore coinvolgimento dei nostri giovani sia allo stadio, al fianco dei colori amaranto ma anche a supporto della Viola e degli straordinari atleti del baske in carrozzina. Ed è motivo di speranza, specie in questo delicatissimo momento storico, che a farsi portavoci di tali messaggi siano i più piccoli, dal momento che sono proprio loro il futuro della nostra società. Un sentito e convinto grazie, inoltre, intendo rivolgerlo a tutto il corpo docente per il grande impegno e lo sforzo quotidiano esso profonde e che va sempre oltre quelli che sono i confini della professione, al fine di offrire sempre agli studenti non solo competenza e conoscenza ma anche un sicuro punto di riferimento all’interno del loro cammino educativo e formativo. E da ultimo voglio ringraziare anche le famiglie e i nonni in particolare, vera anima e sostegno del nostro tessuto sociale. A tutti loro l’augurio più sincero – ha poi concluso l’inquilino di Palazzo Alvaro – di un sereno e proficuo anno scolastico con l’impegno da parte nostra di moltiplicare gli sforzi affinché le istituzionin del territorio, con in testa la Città metropolitana, sostengano sempre e concretamente il mondo della scuola”.