IL WINE AWARDS CALABRIA GIOVEDÌ 1 DICEMBRE AL POLITEAMA DI CATANZARO. SPAZIO ED ATTENZIONE AI VINI CALABRESI PREMIATI NEL 2022

I numeri relativi all’export parlano chiaro: il +36% relativo alle esportazioni di prodotti agroalimentari calabresi nel primo semestre del 2022 è un dato che simboleggia al meglio la qualità dei prodotti “made in Calabria”. Il lavoro svolto dalle aziende del settore, con il sostegno della Regione Calabria, ha portato i frutti sperati anche attraverso un’azione di promozione in contesti internazionali come fiere, esposizioni e concorsi.
Per quanto concerne, poi, il settore enologico, il 2022 non è stato solo l’anno della ripresa e della crescita, ma anche quello del “Concours Mondial de Bruxelles”, il più importante concorso a livello mondiale, che ha visto protagonisti, tra gli altri, alcuni vini calabresi.
Per chiudere al meglio un anno decisamente positivo, arriva adesso una manifestazione pensata per dare la giusta visibilità ad aziende calabresi che, nel corso del 2022, hanno ottenuto riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale. Per questo nasce “Wine Awards Calabria”, una kermesse organizzata dall’Assessorato alle politiche agricole della Regione Calabria, in collaborazione con Arsac, Comune di Catanzaro e Unioncamere, che si svolgerà giovedì 1 dicembre alle ore 17, presso il Teatro Politeama di Catanzaro, e che racconterà quella che è la percezione del vino calabrese nel mercato mondiale.
Una buona occasione per creare sinergie nel settore agroalimentare anche con gli imprenditori ospiti che operano in ogni ambito del sistema produttivo dell’agroalimentare, affinché si possa fare rete nelle variegate produzioni tra cui le dop e igp, che devono acquisire con gli sforzi dei privati e il supporto del pubblico un più incisivo posizionamento strategico nel mercato nazionale ed internazionale.
All’incontro, moderato dalla giornalista Donata Marrazzo, prenderanno parte personalità di spicco del settore enogastronomico.
Dopo i saluti del sindaco di Catanzaro, Nicola Fiorita, relazioneranno i giornalisti Fabrizio Carrera, Luciano Ferraro, Lara Loreti e Luciano Pignataro, il noto chef calabrese Francesco Mazzei e Michele Ruperto, Ceo Calabria Gourmet. Molto atteso anche l’intervento di Karion Meriot, Event coordinator del Concours Mondial de Bruxelles.
A chiudere i lavori sarà l’assessore alle politiche agricole della Regione Calabria, Gianluca Gallo.
La meravigliosa location e la qualità dei relatori saranno, quindi, la cornice ideale di un evento che metterà, ancora una volta, al centro il vero gusto della Calabria.