Il Partito Democratico abbraccia la battaglia dei Sindaci: “Riaprire immediatamente i punti di primo intervento di Scilla, Oppido e Palmi”

“Riaprire immediatamente i punti di primo intervento di Scilla, Oppido e Palmi. La salute dei cittadini non può essere messa in secondo piano rispetto a meri calcoli finanziari. Il Partito Democratico sostiene convintamente la protesta dei sindaci del territorio metropolitano e sarà presente domani, in occasione della manifestazione che si svolgerà a Bagnara Calabra, per dare forza ad una battaglia in favore del diritto alla salute sul nostro territorio”. E’ quanto afferma in una nota il Segretario della Federazione metropolitana del Partito Democratico Antonio Morabito, intervenendo in merito alla querelle sui Ppi dei tre centri dell’area tirrenica.

“La chiusura dei punti di primo intervento costituisce una vera e propria sciagura per il nostro territorio – ha aggiunto Morabito – quello che va costruito è un modello di sanità che fa proprio della prossimità la sua forza. Ci aspettiamo che il Presidente Occhiuto assuma un’iniziativa determinata su questi aspetti, non si può spogliare un territorio solo in nome di qualche calcolo aritmetico. Se mancano i medici si facciano subito i concorsi. Oggi la Regione ha assunto piena titolarità sulla materia sanitaria, non è più possibile nascondersi dietro il paravento dei Commissari. Si proceda immediatamente al reintegro delle strutture, che risultano vitali per la sicurezza ed il diritto alla salute di cittadini e turisti”.