Giro Italia Ciclocross, il centro commerciale CorridoMnia si prepara per la grande apertura della 14esima edizione a Corridonia.

Avviato il conto alla rovescia per il Giro d’Italia Ciclocross numero 14, dedicato anche quest’anno alla memoria del caro e indimenticabile Mauro Valentini, grande amico dell’ASD Romano Scotti. Calato il sipario sulla rassegna iridata australiana, la luce dei riflettori si sposta prepotentemente sulla disciplina invernale per eccellenza, che nello scorso weekend ha già visto i primi protagonisti darsi battaglia in Svizzera. La stagione italiana sarà invece inaugurata domenica 2 ottobre con la grande apertura del Giro d’Italia Ciclocross. A Corridonia, per quella che può dirsi una classicissima del terzo lustro di vita del GIC, sono iniziate in queste ore le operazioni di tracciamento del percorso nel collaudato quanto accogliente scenario del Parco Verde di CorridoMnia, che ospiterà tutta la logistica della manifestazione. Lo staff dell’ASD Romano Scotti è al lavoro fianco a fianco con l’affabile Comitato locale Bike Italia Tour / Ciclo Club Corridonia guidato da Francesco Baldoni e Carlo Pasqualini, con la preziosa collaborazione di Lanfranco Passarini.
Le iscrizioni sono aperte sul portale federale “Fattore K” con ID gara 163932. Come di consueto è gratuita per gli atleti agonisti, mentre è prevista una quota di € 20,00 per i cicloamatori, da versare in loco. Importanti novità in arrivo per i master della Consulta: il Giro d’Italia Ciclocross ha introdotto una modalità più smart per registrare le iscrizioni degli atleti delle categorie cicloamatoriali tesserati per gli enti di promozione sportiva (no FCI). Da quest’anno l’iscrizione avverrà compilando un pratico modulo online, al quale si potrà accedere anche dopo l’invio per modificare o anche eliminare la richiesta. Per iscriversi è sufficiente cliccare su questo link: https://forms.gle/PDcoRznS1EQ38Yzf9.
I migliori auspici del Presidente Dagnoni
Caloroso, riconoscente e benaugurante il messaggio che il presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Cordiano Dagnoni, indirizza a tutta la carovana del Giro d’Italia Ciclocross ai nastri di partenza dell’edizione numero 14: «Il Giro d’Italia del Ciclocross torna con tutto il suo colore. La stagione della strada non è ancora terminata che Fausto Scotti, e tutto il suo staff, sono già pronti per una nuova stagione sportiva.
Sono ben 6 gli appuntamenti in programma, distribuiti in differenti regioni, che vedranno i nostri atleti sfidarsi con grinta dal Friuli alla Puglia. É un movimento decisamente giovane e colorato quello del cross, ogni week end centinaia di ragazzi si sfidano con passione ammirevole in giornate che, a volte, sono decisamente impegnative tra freddo, ghiaccio e anche la neve. Il tutto per conquistare un sogno, quello della classifica finale. Un riconoscimento che premia la continuità e genera appassionanti sfide.
É un esercizio bellissimo e sempre più considerato dai tecnici, visto che proprio da questa disciplina sono emersi alcuni campioni del ciclismo attuale come Wout Val Aert e Thomas Pidcock. Inoltre, la ASD Romano Scotti – sottolinea attento il Presidente – è una garanzia in fatto di organizzazione e Fausto, per 16 interrotti anni CT Azzurro, saprà disegnare percorsi spettacolari e dallo spessore tecnico importante.
Non mi resta che augurare a tutti un in bocca al lupo per questa nuova avventura, che ci proietta già nella nuova annata e che permetterà anche al CT Daniele Pontoni di ricavare importanti indicazioni in vista degli impegni internazionali».