Giornata della Trasparenza Camera di Commercio, Giordano e Martino: “Rafforzare sinergia territoriale per colmare il gap con le aree più sviluppate”

I delegati della Città Metropolitana e del Comune di Reggio Calabria hanno preso parte al report annuale dell’Ente camerale guidato dal Presidente Antonino Tramontana.

Si è svolta presso la sede della Camera di Commercio la “Giornata della Trasparenza”, iniziativa promossa e curata proprio dall’Ente cittadino che ha voluto rappresentare alla stampa ed alle Istituzioni i dati dell’andamento economico della città metropolitana sia quali importanti indicatori per la lettura dello stato di salute delle imprese che, ovviamente, quali strumento di intervento e programmazione di tutto il settore.

L’Iniziativa ha registrato la presenza istituzionale del delegato metropolitano all’Agricoltura Giuseppe Giordano nonché dell’assessora comunale alle Attività Produttive Angela Martino.

Il Consigliere Giordano, nel suo intervento, sottolinea la necessità di una forte sinergia ricordando come “Il report della Camera di Commercio fotografa uno scenario che evidenzia un gap non solo con quello nazionale ma spesso anche con quello interno regionale. Lo stesso rapporto Svimez consegna all’opinione pubblica non due ma forse tre o più Italie con differenze spesso sostanziali. Uno degli aspetti che potrebbe marginalizzare le nostre imprese potrebbe essere, ad esempio, l’assenza di connessione a causa della mancanza di infrastrutture necessarie a rendere accessibili i territori e le annesse attività produttive; questo è un punto su cui dobbiamo investire molto. A inizio anno la Città Metropolitana approverà il Piano Strategico che nasce proprio come risposta a molte questioni ataviche del settore e non solo come analisi o fotografia dello stesso. Come Istituzioni abbiamo il dovere etico e professionale di lavorare in tale direzione cercando di sviluppare quelle sinergie necessarie a colmare questo gap con interventi mirati ed un supporto concreto ai processi che riescono a creare valore ed opportunità sul territorio metropolitano”.

Visione ed approccio, questi, ripresi ed ulteriormente sviluppati dall’Assessora Angela Martino nel suo intervento che fissa alcuni punti di programmazione in modo molto chiaro e determinato “Abbiamo lavorato in questo ultimo anno quasi sempre per tamponare emergenze; un’attività che ha sottratto risorse alla pianificazione ed alla programmazione necessarie ad intervenire con intelligenza strategica in quei segmenti di settore più critici o per consolidare quelli che già funzionano. Dobbiamo provare, con tutti gli attori sociali ed istituzionali, a sviluppare una visione d’insieme concentrando i nostri sforzi su due-tre idee di indirizzo che riteniamo funzionali al raggiungimento di obiettivi concreti. I dati che ci sono stati rappresentati descrivono trends positivi ma anche una lentezza di una ripresa che non può attendere o registrare ritardi incolmabili rispetto allo scenario nazionale. Scegliamo su cosa investire strategicamente e lavoriamo da subito con una programmazione efficace.”

Presenti all’Iniziativa anche i rappresentanti della Prefettura, dell’Università, di associazioni di categoria ed ordini professionali. La chiusura del presidente Antonino Tramontana accoglie e rilancia l’invito della sinergia con tutte le istituzioni e gli attori sociali per un rinnovato ed efficace sforzo che crei sviluppo, lavoro e servizi.