GALATRO. CONTROLLI A LARGO RAGGIO: I CARABINIERI ARRESTANO 58ENNE PER DETENZIONE DI ARMA CLANDESTINA, SEQUESTRATO FUCILE REALIZZATO ARTIGIANALMENTE.

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, in collaborazione di militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, nell’ambito di controlli a largo raggio volti a verificare la regolare detenzione di armi e munizioni, hanno arrestato illegalmente un 58enne, incensurato, per possesso di arma clandestina.
Nello specifico, nel corso delle operazioni di polizia, a seguito di perquisizione effettuata presso l’abitazione di campagna dell’uomo e nelle adiacenze della stessa, a Galatro, i militari hanno rinvenuto un fucile realizzato artigianalmente e relativo munizionamento illegalmente detenuti
I militari dell’Arma, dopo le operazioni di rito, hanno proceduto al ritiro cautelare delle altre armi legalmente detenute da parte dell’arrestato, con relativo libretto di porto di armi ad uso caccia e nello specifico, 10 fucili, 2 pistole, 50 cartucce di pistola cal. 7,65 e 657 cartucce.
L’arrestato, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Trattandosi di provvedimento in fase di indagini preliminari, rimangono salve le successive valutazioni in sede processuale.