ERASMUS DAY ALL’ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE “EINAUDI – ALVARO” DI PALMI

Il 12 ottobre 2022 l’I.I.S. “Einaudi – Alvaro” di Palmi ha presentato il programma Erasmus Plus che coinvolge gli studenti di tutti i plessi dell’Istituto (Liceo Linguistico e delle Scienze Umane, Istituto Tecnico Agrario, Istituto Tecnico Economico, Istituto Professionale Industria e Artigianato, Istituto Professionale di Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera). L’evento, organizzato dalla scuola con la collaborazione della prof.ssa Ester Mura (referente del progetto) e la prof.ssa Serena Stilo (co-referente), si è svolto nell’aula magna dell’Istituto Tecnico Agrario alla presenza di una rappresentanza degli allievi delle classi seconde, terze e quarte e dei docenti accompagnatori.
Dopo il benvenuto del Dirigente Scolastico dr Domenico Pirrotta, la prof.ssa Mura ha illustrato il programma Erasmus Plus 2021-2027 che prevede un’articolata attività di formazione all’estero, in Paesi partner, per gli studenti e il personale della scuola. Relativamente all’anno scolastico 2022-2023 è stato strutturato un percorso formativo in cui sono state programmate la mobilità di gruppi di 40 allievi per otto giorni in Finlandia, Croazia e Cipro; la mobilità individuale di 4 studenti per tre mesi in Irlanda e la mobilità di 9 membri dello staff per nove giorni in Finlandia. Nel corso dell’intervento la referente ha evidenziato l’importanza della progettazione Erasmus per la crescita professionale e umana di varie componenti della scuola. Una crescita che coinvolge competenze diverse, digitali, linguistiche e relazionali, consentendo così la costruzione di un vero e proprio curricolo verticale di Cittadinanza Europea.
La prof.ssa Stilo, moderatrice dell’evento, ha sottolineato che proprio come l’Erasmus per l’Università, la Mobilità di lungo termine permette agli studenti delle scuole secondarie di frequentare una parte dell’anno scolastico presso un Istituto Europeo partner per un periodo da 2 a 12 mesi, sulla base di un contratto formativo (learning agreement) tra la scuola di provenienza e l’Istituto ospitante.
Ospite della manifestazione la prof.ssa Aurora Vesto, docente di Diritto privato e responsabile dell’Orientamento dell’Università per Stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria, la quale ha portato la sua testimonianza riguardo al successo del progetto già realizzato dalla suddetta Università che gestisce la Mobilità di lungo termine con programmi Erasmus Plus Studio e programmi Erasmus Plus Traineeship. La docente ha messo in evidenza come studiare all’estero costituisca un rilevante elemento di formazione per gli studenti, che incide in modo altamente positivo sulle loro future prospettive lavorative. Il programma Erasmus plus infatti offre agli studenti la possibilità di migliorare le proprie conoscenze linguistiche, di acquisire fiducia in se stessi e di immergersi in un’altra cultura. Ha raccontato storie ed esperienze di studenti e docenti che hanno aderito al progetto e ha presentato le significative testimonianze di ex studenti Erasmus dell’Università (dalla Spagna si è collegata Ruth Alejandre e dall’Italia Ilaria De Stefano). La presenza della rappresentante della “Dante Alighieri” è stata anche un’occasione di avvio del ricco programma di orientamento scolastico dell’Einaudi- Alvaro che si pone l’obiettivo di agevolare gli studenti nella scelta del futuro percorso di studio.
Il Dirigente al termine della manifestazione ha ringraziato i presenti, sottolineando l’importanza dell’attuazione del programma Erasmus sia per la scuola in quanto esperienza socio-pedagogica a livello internazionale, sia per gli studenti i quali potranno usufruire di un’opportunità di crescita personale, autonomia, arricchimento linguistico, apertura mentale e sviluppo di quelle competenze trasversali che costruiscono il cittadino europeo.
A conclusione dei lavori i partecipanti hanno visitato gli stand allestiti dagli allievi dell’Istituto con manufatti riferiti alle civiltà inglese, spagnola, francese e tedesca. Infine è stato offerto un rinfresco a base di cibi tipici dei paesi stranieri rappresentati, preparato dai bravissimi studenti frequentanti l’Istituto Professionale con indirizzo enogastronomico.