Eletti i nuovi organismi della Commissione Bilancio: Antonio Ruvolo Presidente e Giuseppe Cuzzocrea Vicepresidente

Antonio Ruvolo

Sarà il Consigliere Antonio Ruvolo a guidare la Commissione Bilancio del Comune di Reggio Calabria. I componenti hanno votato quest’oggi la nuova guida dell’organismo consiliare. Vicepresidente della Commissione sarà il Consigliere Giuseppe Cuzzocrea.

L’organismo consiliare si occupa di bilancio e tributi, programmazione, controllo di gestione, controllo e garanzia dell’efficienza e dell’efficacia dell’organizzazione comunale, personale ed ordinamento degli uffici.

Pino Cuzzocrea

Un augurio di buon lavoro ai nuovi organismi eletti è giunto dal sindaco facente funzioni Paolo Brunetti e dal Presidente del Consiglio Enzo Marra. Il neo Presidente della Commissione Antonio Ruvolo si è detto entusiasta di poter guidare ufficialmente il nuovo organismo consiliare. “E’ un onore – ha affermato Ruvolo – poter condurre i lavori della prima Commissione, un organismo che si occupa dell’aspetto certamente più delicato ed importante per il nostro Ente che è appunto la materia del bilancio. In questi anni abbiamo sempre lavorato in sinergia tra le varie componenti dell’Amministrazione, politiche e tecniche, facendo in modo che il Comune raggiungesse una tranquillità finanziaria dopo le scelte scellerate del passato. Un obiettivo che si compirà con l’uscita dal piano di rientro e che consegna alla città finalmente documenti di bilancio sani e veritieri, in grado di traghettare il nostro Ente verso una nuova fase di crescita, consentendo un progressivo aumento degli investimenti in opere e servizi per la cittadinanza”.

Soddisfazione espressa anche dal Vicepresidente Pino Cuzzocrea. “Come sempre – ha affermato – sarò a disposizione dei colleghi, offrendo il mio impegno e le mie competenze per il corretto funzionamento di un organismo consiliare che ritengo essenziale per il buon andamento dell’Ente e per lo sviluppo di una proficua dialettica interna tra maggioranza e minoranza. Spero che i lavori della Commissione siano sempre improntati al dialogo costruttivo ed orientati all’obiettivo supremo dell’attività di servizio nei confronti della cittadinanza”.