E’ stato presentato a Gioia Tauro il romanzo Odon di Simona Mileto

Odon è un romanzo fantasy di Simona Mileto, Presidente dell’Associazione “Arte che Parla”, poetessa e scrittrice di Polistena.
Un viaggio oscuro e misterioso tra l’Olimpo e la Terra, in un mondo incantato fatto di magia e stupore.
Odon è cresciuta in un orfanotrofio, ben presto si ritrova a dover fare i conti con un Mondo del tutto nuovo. Non accettando le severe regole del Divino Zeus, che la terrebbero sotto la sua stretta sorveglianza, cerca di vivere l’ adolescenza che le è stata rubata, trascorrendo molto tempo tra i mortali.
Un incontro fortuito con un Demone cambia ogni cosa.
Odon oltre a scoprire di essere in grado di amare, viene a conoscenza di un piano che la vede vittima sacrificale.
La Dea per difendere il suo amore e la sua stessa vita dovrà fare i conti con la stirpe che l’ha generata, ma non sarà facile, tante sono le prove che dovrà superare, con un finale che soddisfa e stupisce il lettore.
Odon è stato presentato a Gioia Tauro nella saletta adiacente la libreria Frassati, nell’ambito del “Maggio dei Libri”.
Dopo i saluti di Antonio Frisina, che si è soffermato sulle molteplici attività dell’Associazione ”Arte che Parla”; del vice sindaco di Gioia Tauro Carmen Moliterno, la quale ha sottolineato l’importanza della lettura; di Francesco Scarcella, che ha rimarcato l’importanza; ha dialogato con l’autrice Amalia Papasidero, blogger, responsabile dell’agenzia letteraria Scrittura&Dintorni.
Le letture sono state curate dallo scrittore Gianluca Sapio e hanno fatto da cornice alcune opere dell’artista Francesco Catania.
Don Pasquale Cristiani parroco della Parrocchia San Francesco da Paola, si è soffermato sulla necessità di avvicinare i giovani alla lettura.
L’evento si è concluso con un conviviale rinfresco.
Caterina Sorbara