E’ stato presentato a Gioia Tauro il romanzo “Fimmana” di Caterina Sorbara.

E’ con la magistrale interpretazione della canzone “Gli uomini non cambiano” di Mia martini da parte dell’attrice Carmen Orso che ha avuto inizio la presentazione di Fimmana, romanzo della scrittrice Caterina Sorbara.
L’evento che si è svolto nella storia Sala “le Cisterne” è stato fortemente voluto e organizzato dal Lab Donne Gioia Tauro, fortunata realtà nata dall’idea di Saveria Lollio e Monica Della Vedova, insieme all’amministrazione comunale di Gioia Tauro.
Dopo i saluti istituzionali di Carmen Moliterno, Assessore alla Cultura del Comune di Gioia Tauro, che si è soffermata sull’importanza dell’evento, inserito in un cartellone di ampio respiro allestito dall’amministrazione comunale per le festività natalizie, la prof.ssa Saveria Lollio ha tracciato una breve nota biografica dell’autrice: scrittrice, giornalista e poetessa, fortemente impegnata nell’ambito culturale.
A seguire la prof.ssa Lollio e la dott.ssa Moliterno hanno dialogato con l’autrice.
Dal dialogo è emerso che le donne del romanzo della Sorbara sono forti e appassionate, amano al di sopra di tutto e tutti, sfidando il falso perbenismo e “la legge dei padri”.
I personaggi al femminile, ai quali l’autrice si ispira, sono lo specchio romanzato di tante realtà sofferte, sottaciute, nascoste e che la Sorbara con un’operazione realmente coraggiosa fa emergere nella loro drammaticità. Pagine intrise d’amore, di dolore, frutto di una ricerca che porta l’autrice ad un lungo cammino rade del cuore. Un cammino che diventa impossibilità di scelta, di rifiuto, di ribellione ad una quotidianità che impone sempre e comunque sacrifici e rinunce.
Un dovere allora quello dell’autrice: di testimonianza civile che, attraverso la narrativa, non faccia cadere l’oblio su queste vite.
Per la scrittrice è stato un “dovere” gradito compiuto non solo nei confronti delle donne del suo romanzo, ma idealmente anche per tutte le donne del mondo.
“Una delle donne del libro mi ha stupito -ha affermato Caterina Sorbara – perché mi ha detto non dimenticatemi signorina e io non mi sono dimenticato di loro, anzi, le ho volute rendere immortali”.
L’evento è stato intervallato dalla lettura di alcune pagine del libro, sempre da parte della bravissima attrice Carmen Orso.
Attento e qualificato il pubblico presente in sala, tra cui il sindaco di Gioia Tauro Aldo Alessio; il presidente del Rotary Club di Polistena, Gaetano Vaccari; Aldo Polisena per TaurianovaTV e rappresentati delle associazioni presenti sul territorio .