DAL LIBRO DI ANTONINO CATANANTI TERAMO
LO SBARCO IN CONTINENTE: IL BOMBARDAMENTO TEDESCO DEL’43

Il progetto “Memoria di una strage” è un film il cui obiettivo è ricordare un avvenimento spesso dimenticato, della storia della nostra regione: l’eccidio di Rizziconi, strage compiuta nel comune di Rizziconi il 6 settembre 1943 dalle truppe naziste in ritirata dal Sud Italia che provocò 17 vittime, soprattutto donne e bambini, e 50 feriti.
Il film vuole commemorare le vittime della strage e sensibilizzare le future generazioni, affinché avvenimenti come questo non si verifichino più, portando alla luce gli esempi del parroco Don Riso, del medico condotto Gioffrè, e dell’infermiera Luisa, che si sono distinti per il loro coraggio e per le loro qualità umane. I personaggi del film dimostrano che i legami umani permangono attraverso il ricordo. Gli stessi valori e gli stessi legami, di cui abbiamo bisogno tuttora all’epoca della pandemia.

Il cast del film di primordine é composto da Costantino Comito, Saverio Malara, Paolo Mauro, Andrea D’Amico, Annamaria De Luca, Giuseppe Ingoglia, Renata Falcone, Andrea Marozzo, Antonio Puglisi, Riccardo Malara. La regia è affidata alla giovanissima Federica Pontari, autrice anche della sceneggiatura. Direttore della fotografia Tito Toscano.

Reggio Calabria 26 luglio 2022