Conia chiede chiarezza ai candidati avversari : “si pronunciassero sui problemi seri del territorio”

Parlano, scrivono e promettono di tutto e di più, ma sulle questioni serie che riguardano il nostro territorio c’è il silenzio assoluto. Dicessero, per esempio, che posizione hanno sulla sanità, cosa pensano dell’autonomia differenziata. Dicessero cosa pensano del raddoppio dell’inceneritore di Gioia Tauro. Tanti di loro, inoltre, hanno ruoli già in regione o in Parlamento, dicessero cosa hanno fatto per questa terra.
Questi solo alcuni dei temi che, realmente, riguardano il nostro territorio e la nostra gente. Basta con le ambiguità, i silenzi, uscissero allo scoperto.
Michele Conia