Confcommercio Reggio Calabria sarà parte attiva del Concorso Internazionale dei Madonnari di Taurianova.

Confcommercio Reggio Calabria sarà parte attiva della settima edizione del Concorso Internazionale dei Madonnari di Taurianova che si svolgerà dal 5 all’8 agosto, ideato dall’Associazione Amici del Palco, diretto dal maestro madonnaro Gennaro Troia (fondatore della Scuola Napoletana dei Madonnari) e ormai diventato un evento di straordinario interesse per Taurianova, per la Provincia reggina e per l’intera Regione. “Da un lato – dichiara il Presidente di Confcommercio Lorenzo Labate – il Concorso dei Madonnari è un momento di alto pregio culturale, teso a valorizzare l’opera dei madonnari, antica espressione artistica di grande valore nel mondo.
Dall’altro, grazie all’opera incessante ed aggregante degli Amici del Palco e del Presidente Giacomo Carioti, è diventato un attrattore di assoluto rilievo, che richiama interesse, turisti e attenzione mediatica rendendo per quattro giorni Taurianova il centro delle emozioni positive calabresi. Con notevoli benefiche ricadute sui territori, sui nostri Commercianti e sull’intero tessuto economico locale.
Non si tratta di un evento casuale o spot – prosegue Labate – ma di un momento diventato istituzionale, costruito negli anni tassello dopo tassello, con impegno e sacrificio da chi vive ed ama il territorio e che, per questo, merita tutto il nostro sostegno perché possa diventare ancora più bello ed importante per l’intera comunità. Anche il supporto di Confcommercio – assicura Labate – sarà sempre più importante per consentire di dare giusta visibilità al territorio ed alle tante imprenditrici e imprenditori di questa città che si riconoscono nei valori sani di comunità oltre che d’impresa”.

Per l’arch. Giacomo Carioti, Presidente dell’Associazione Amici del Palco “la collaborazione di Confcommercio, la vicinanza di tante aziende del territorio che con la formula “adotta un madonnaro” aiutano a sostenere le spese per l’ospitalità degli artisti e la coralità con cui si sta sviluppando l’organizzazione del Concorso Internazionale dei Madonnari di Taurianova ci rende felici ed orgogliosi del percorso fin qui svolto. Già oggi il Concorso rappresenta una delle attrazioni estive e artistiche di maggiore rilievo per l’intera regione e, per il futuro, siamo certi che la manifestazione crescerà richiamandosi sempre più alla condivisione di idee e progetti nell’interesse della crescita di Taurianova, di Reggio Calabria e della Regione”. Il “Concorso Internazionale dei Madonnari – Città di Taurianova” patrocinato dal Consiglio regionale della Calabria, dalla Città Metropolitana, dal Comune di Taurianova, dalla Diocesi di Oppido Palmi, dalla Confcommercio di Reggio Calabria e dalla Consulta delle Associazioni, prevede la partecipazione di oltre 50 artisti, tra maestri madonnari e artisti già affermati a livello nazionale ed internazionale per un evento unico nel suo genere, inserito tra le maggiori manifestazioni culturali e artistiche dell’intera regione, e riconosciuto come “Evento storicizzato di rilievo regionale”, giusto D.D. Regione CALABRIA, n. 7801 del 24 luglio 2020.

L’edizione 2022 si svolgerà dal 5 all’8 agosto e sarà dedicata al 50° dal ritrovamento dei Bronzi di Riace. Quattro giorni carichi di colori per la città mariana di Taurianova che si trasformerà in una grande tela e accoglierà i madonnari e i loro capolavori realizzati con i gessetti seguendo l’ispirazione del tema: La THEOTOKOS “Madre di Dio, Regina della Pace”. Tante, inoltre, le iniziative collaterali del Concorso, tra cui laboratori ludico-didattici per i più piccoli, workshop per i giovani, mostre e concorsi fotografici, oltre agli immancabili spettacoli musicali. Ci sarà anche l’esposizione di un’opera di quasi 6 metri in acciaio corten del maestro Cosimo Allera che presenterà in anteprima a Taurianova un suo personale omaggio all’artista futurista reggino Umberto Boccioni.