CINQUEFRONDI- Presentato il libro “LOSE FOR LIVE”

IL FENOMENO DEL GIOCO D’AZZARDO: IN CALABRIA SONO VOLATI DUE MILIARDI.
PRESENTATO A CINQUEFRONDI IL LIBRO “LOSE FOR LIVE”.

Drammatici sono i dati ufficiali dei monopoli di Stato.
Nel 2016 i calabresi hanno giocato complessivamente un miliardo e 820 milioni di euro.Poche sono state le vincite e molto e’ stata la perdita dei calabresi derivanti da slot-machine e videolottery ,che, ormai ,sono posizionati in locali specializzati ,nei bar e nei tabacchini della nostra Regione.
“Il gioco d’azzardo-e’ stato detto nel convegno di Cinquefrondi- e’ una grave malattia che riduce molte persone e famiglie sul lastrico”.
“ Io ho fatto un’ordinanza-ha dichiarato il Sindaco Michele Conia-per limitare gli orari di accesso al gioco subendo, anche, minacce da parte dei gestori dei locali dove sono situate le macchinette mangiasoldi.”
“La ludopatia e’ classificata come malattia-ha affermato il Consigliere comunale Dott. Fausto Cordiano- prevista anche dai LEA ( LIVELLI ESSENZIALE ASSISTENZA) anche se non ci sono soldi per combatterla”
“Inoltre –ha continuato Cordiano-dietro il gioco d’azzardo c’e’ la mano della criminalita’ che spesso,controlla il mercato delle Macchinette”.
“In Italia-ha sostenuto Maria Antonietta Sacco ,coordinatrice Reginale di Avviso Pubblico e autrice del libro denuncia- c’e’ un problema giuridico e non esiste una normativa chiara. Inoltre lo Stato guadagna circa 10 miliardi di euro all’anno dall’esercizio di questi giochi”.
“Il titolo del libro,Perdere per la vita, ha affermato Giulia Migneco,Co- Autrice del libro- prende spunto da un gioco che ,i dati ,ci dicono che il numero dei vincitori e’ minimale rispetto a quanto la gente spende.”
“Sappiamo-ha continuato Giulia Migneco-che in periodi di crisi,ognuno tenta di dare una svolta economica alla propria vita,ma la strada non e questa e’ lo dimostrano i dati statistici.
Sono milioni i malati patologici e per questo e’ necessaria una Legge che metta ordine al settore”.

Cinquefrondi 12.12.2017 Aldo Polisena