CINQUEFRONDI – Oggi i giornali titolano: “TUTTI CONTRO CONIA”

Oggi i giornali titolano: “TUTTI CONTRO CONIA”. Il titolo è vero, ma monco, quello corretto doveva essere “TUTTI I POTERI FORTI IN MODO TRASVERSALE CONTRO CONIA”.
Michele ha con sé noi, tutti noi!
Ha la gente che lo ama e che lo ha eletto, ha le tante persone deboli che ha sempre aiutato, ha la gente che non accetta gli INCIUCI ed è nauseata di chi non potendolo combattere con le armi della politica lo fa con gli “inciuci”, il “trasformismo” e con il tentativo di impedire il reale cambiamento di Cinquefrondi e forse di tutta la regione.
Vogliono impedire a Michele ed alla Sua Squadra di lavorare. Vogliono togliere la serenità a lui ed alla sua famiglia, VOGLIONO ACCERCHIARLO!
Michele ha deciso di stare in silenzio per non fomentare ulteriore odio e perché non vuole distogliere la sua attenzione dalle questioni da risolvere per la nostra cittadina e noi rispetteremo la sua scelta e non cadremo nelle provocazioni, ma si sappia Michele NON È SOLO e Michele ha la moltitudine e le persone libere al suo fianco.
Vai avanti Michele e noi saremo, come sempre, con te!

Rinascita per
Riceviamo e pubblichiamo 23 Giugno 2018