Caffè letterari, torna lo storico Aurelio Musi

Torna a Reggio Calabria, ospite dei Caffè letterari 2022 lo storico Aurelio Musi autore del libro Maria Sofia, l’ultima regina del Sud.
Vincitore del Premio Rhegium Julii 2016 per gli Sudi meridionalistici con Filippo IV (Salerno,2016), Aurelio Musi è stato ordinario di storia moderna e preside della Facoltà di Scienze politiche dell’università di Salerno. Ha insegnato Storia del Mezzogiorno all’Università di Milano e in atenei americani. E’ socio della Real Academia de la Historia di Madrid e di altre Accademie italiane.
Nel 2020 è stato insignito del titolo di Ufficiale al merito della Repubblica italiana. E’ condirettore di “Nuova rivista Storica. Tra i suoi volumi più recenti: l’impero dei Vicerè (Il Mulino, 2013), Freud e la storia (Rubbettino, 2015), Mito e realtà della nazione napoletana (Guida, 2016), Il regno di Napoli (Morcelliana, 2017), Storie d’Italia (Morcelliana, 2018), Memorie, cervello e storia (New digital, 2018), Masaniello, il Masaniellismo e la degradazione di un mito (Rubbettino, 2019), Un vivaio di storia. L’Europa nel mondo moderno (Biblion, 2020), Storia della solitudine (neri Pozza, 2021), Unità, disunità. malaunità ( Biblion, 2021), Maria Sofia, l’ultima regina del Sud (neri pozza, 2022).
L’ospite sarà presentato dal Prof. Giuseppe Caridi, con Antonino Romeo della Deputazione di Storia Patria per la Calabria ed Elio Stellitano.

Circolo Culturale “Rhegium Julii”