Bitumazione in corso sulla Sp 29 nei comuni di Taurianova, Varapodio e Oppido Mamertina

L’intervento prevede la pulizia e la stesura del nuovo manto stradale di quattro chilometri su un tratto complessivo di sette chilometri

Sono stati avviati questa mattina i lavori per la stesura del nuovo manto stradale sulla SP 29, nel tratto del quadrivio Amato – Ferrandina, conosciuto anche come rotatoria San Bartolo, all’interno dei comuni di Taurianova, Varapodio e Oppido Mamertina.

Dopo la pulizia dei giorni scorsi nella giornata di oggi è iniziata la posa in opera del tappetino bituminoso sull’arteria stradale, una delle direttrici strategiche per la viabilità sulla piana di Gioia Tauro che la Città Metropolitana, su indirizzo del sindaco ff Carmelo Versace, anche nella sua qualità di delegato alla Viabilità, ha messo in cantiere negli ultimi mesi. Il progetto di riqualificazione dell’arteria stradale, finanziato con fondi Mit, prevede, dopo un primo intervento di pulizia del corpo stradale, la stesura di tratti di bitume per circa quattro chilometri su una lunghezza complessiva di circa sette chilometri. Contestualmente è prevista la messa in opera della segnaletica orizzontale e verticale.

“Un intervento strategico – ha commentato Versace – l’ennesimo programmato dalla Metrocity, attraverso il settore viabilità coordinato dal Dirigente Lorenzo Benestare, con il quale in questi anni abbiamo lavorato ascoltando le istanze del territorio e rispondendo in maniera solerte alle diverse criticità che si sono registrate nell’ambito del reticolato stradale del territorio metropolitano. Interventi che, come sta avvenendo sull’area Jonica per la Locri-Gerace, stanno interessando in particolare gli assi viari delle aree interne del territorio, che proprio a queste arterie viarie devono il collegamento con i centri costieri e con le grandi direttrici di comunicazione”.