ARRIVA IL METANO A SAN MARTINO ED AMATO.

dig

ARRIVA IL METANO A SAN MARTINO ED AMATO.

Dopo trent’anni dalla metanizzazione di Taurianova finalmente, anche le Comunita’ di San Martino e di Amato, saranno

dav

metanizzate.L’ITALGAS realizzera’ un progetto i cui lavori inizieranno il 2 Maggio proprio da San Martino,i cui costi saranno zero per per l’Ente Comunale.
Il Sindaco Fabio Scionti e il consigliere delegato alla metanizzazione Francesco De Marco non hanno nascosta la loro piu’ profonda soddisfazione per la realizzazione di un’opera “epocale” che permettera’ la messa in soffitta della bombola GPL e permettera’ ,a chi lo vorra’, di allacciarsi alla rete di distribuzione del gas .
Presenti alla conferenza stampa tanti cittadini e L’Onorevole Francesco D’Agostino, nella scuola elementare,assieme ai responsabili della societa’ a cui e’ stato affidato il compito di realizzare il progetto.
“Da quando ero piccolo-ha affermato l’Avv. De Marco-che sento parlare di metanizzazione di San Martino.Oggi questo sogno diventa realta’ grazie all’Amministrazione Scionti”.
“Noi siamo una Amministrazione del fare-ha affermato Fabio Scionti.Siamo riusciti a conquistare novecentomila euro con i “Patti per il sud” che abbiamo deciso di destinare alla costruzione delle condotte per portare il gas a San Martino e Amato.”
Il Sindaco ha anche rivendicato altre conquiste della sua compagine:la riapertura della scuola di San Martino;l’ammodernamento della rete di pubblica illuminazione a sistema Led;l’apertura il primo ottobre della mensa scolastica;lo staff di assistenti sociali.”Queste conquiste le abbiamo ralizzato in soli due anni-ha sostenuto il Sindaco-abbiamo tante altre cose ancora da fare”.
La dott.ssa Bianca Keller, delle relazioni mercato sud Italgas e il Dott. Alberto Di Cello, dei servizi tecnici Italgas ,hanno spiegato come con il nuovo servizio che sara’ realizzato, i cittadini, risparmieranno circa il 40%.
IL 2 MAGGIO LA RUSPA INIZIERA’ I LAVORI.
Si inizia dalla comunita’ di San Martino dove esiste l’accesso alla condotta del gas e poi si proseguira’ per Amato. I lavori saranno celeri e al termine di essi, il 70% del territorio , sara’ cablato.
Nel corso dell’incontro sono intervenuti i Consiglieri Forestieri e Ascone i quali non hanno nascosto la loro grande soddisfazione per questo risultato.
“Ringrazio-ha affermato Ascone –l’amministrazione Comunale che ha deciso di utilizzare i finanziamenti del “Patto per il Sud” per interventi nelle frazioni.

San Martino 26 Aprile 2018 Aldo Polisena
A giorni seguira’ un nostro sevizio video