A Rocca Imperiale ieri la prima giornata di gara della Sunsportweek Terre Federiciane 2022. Oggi si continua.

Rocca Imperiale (CS) – Si è conclusa con spirito gioioso e festivo la prima giornata di gara della Sunsportweek Terre Federiciane 2022 e oggi si è già pronti per il secondo round.
Un circuito erboso, quello proposto in questa edizione, creato nei pressi del Centro Sportivo caratterizzato da brevi pendenze e piccole insidie da affrontare, dedicato ai giovanissimi. Il giro, di poche centinaia di metri, è stato ripetuto più volte a seconda della categoria di appartenenza.
Dopo la riunione tecnica con il collegio di giuria e i direttori sportivi si è dato ufficialmente il via alle gare con le categorie G4, G5 e G6.
Con sei giri di percorso, la prima a passare sotto il cartello rosso di arrivo è stata la giovane G6 Lardizzone Sarah (Pantelleria Outdoor), seguita poi da Barone Mario (D’Amico Bike School Asd).
Per la categoria G5 a vincere è stato Carlomagno Nicolò (Asd Team Bikers Viggiano) mentre per la G4 Marotta Andrea (Team Bike 2000).
A seuire sulla griglia di partenza le categorie G2 e G3. A salire sul gradino alto del podio sono rispettivamente, con 5 giri percorsi, Murgia Luca (Veloclub Sarroch) e Perri Stefano (Asd Team Bikers Viggiano).
Fra le giovani lady bikers a vincere la G2 Pennino Giorgia (Polisportiva ASD Re-Cycling). Divertimento assicurato per i più piccoli ma anche per gli adulti, numerose le famiglie anche dei G1 e dei promozionali. A vincere, con 4 giri, due giovanissimi dell’ Asd Team Bikers Viggiano: Cuozzo Mariapina e Alberti Angelo; mentre con un giro conclude il più piccolo di oggi Sabella Gabriele Biagio (ASD Ciclo Team Valnoce).
Ad ammirare i giovani e divertiti ciclisti il delegato della Federciclismo Regione Calabria Corrado Francesco: «Siamo lieti della gara di ieri, la società organizzativa è preparata ed è per questo che abbiamo riposto in loro da sempre la nostra massima fiducia. Un bel percorso, da rivedere solo dei piccoli tratti per una maggiore sicurezza. Questa mattina ci saranno i Campionati Regionali e ci tengo, e teniamo, a ringraziare Paolo Novaglio e il suo team per la realizzazione di questa manifestazione.
Il nostro impegno per promuovere le categorie giovanili è ormai noto, tanto da essere riusciti grazie alla FCI a snellire alcune normative per noi del Sud Italia».
Grandissima gioia ed entusiasmo da parte dei giovani atleti e dei loro accompagnatori al momento della premiazione ai piedi del Castello Svevo.
A premiare i giovani vincitori con delle splendide artigianali medaglie a forma di limone, il sindaco della città Giuseppe Ranù, l’Assessore alla Cultura Sabrina Favale ed il Presidente del Consorzio del Limone IGP Vincenzo Marino oltre che DS del team Ucraina Micha Batsusa.
Una giornata ricca di grandi emozioni che ha colorato l’ultimo weekend prima dell’inizio dell’anno scolastico.
L’attenzione questa mattina si sposta quindi sul campionato regionale calabro, con la prima partenza prevista alle ore 10.00 per le categorie Esordienti e Donne Allieve (affrontano due giri di percorso);
Ore 11.15 Allievi (percorrono 3 giri di percorso);
Ore 12.45, tutte le altre categorie (4 giri di percorso tranne per le categorie M5, M6 e M7 che ne percorreranno 3).
Un vero circuito di XCO con pendenze importanti e tratti particolarmente tecnici, lungo 3,5 km e 150 m di dislivello a giro, alla cui difficoltà intrinseca si aggiunge la bagarre della gara, particolarmente combattuta perché varrà per l’assegnazione di punti Top Class.