A Reggio Calabria torna Bicincittà

Dopo due anni di sospensione forzata è stata presentata questa mattina, nella sala dei Lampadari Italo Falcomatà, la nuova edizione della festa a due ruote in programma domenica prossima Presentata, nella “Sala dei sindaci” di Palazzo San Giorgio, la nuova edizione di “Bicincittà”. Alla conferenza stampa hanno preso parte, fra gli altri, l’assessora alla Polizia municipale, Giuggi Palmenta, i consiglieri comunali delegati ai Grandi Eventi e allo Sport, Nino Malara, l’Ad di Atam, Giuseppe Basile, il presidente della Uisp Calabria, Giuseppe Marra, il responsabile del circolo “Crucitti”, Demetrio Crucitti, ed il presidente del Consiglio comunale, Enzo Marra, che ha portato i saluti dell’assise per «una manifestazione che, ancora oggi, suscita molto interesse nella comunità». Per il consigliere delegato Malara, infatti, «torna un appuntamento molto importante, atteso dai cittadini e che si porta dietro un carico di gioia e spensieratezza pronto a riempiere le vie del centro domenica prossima». «Anche in questa occasione – ha aggiunto – l’amministrazione ha voluto offrire il proprio contributo supportando l’organizzazione di ogni attività. Sarà, dunque, una grande festa dello sport per promuovere i valori della socialità e dello stare insieme, facendo passare l’idea di una mobilità dolce e sostenibile quanto mai necessaria al giorno d’oggi». Insomma, messaggi positivi che il Comune «non poteva non sostenere considerato, oltretutto, l’importante ritorno in termini d’immagine di un evento che ha un respiro nazionale». Un evento, per il consigliere Latella, che «riporta in vetrina il fascino di Reggio Calabria». «Siamo lieti di condividere questo percorso con Uisp e Circolo “Crucitti” – ha spiegato – perché tante famiglie e tantissimi appassionati avranno la possibilità di trascorrere una giornata all’aperto ammirando le bellezze della nostra città». «Simili iniziative – ha proseguito il consigliere delegato allo Spot – servono da stimolo per l’amministrazione affinché si punti, sempre più, alla costruzione di una “Reggio green”. L’uso della bicicletta, indubbiamente, è un’alternativa valida e utile per spostarsi in centro liberando gli spazi dal traffico e dall’inquinamento. Pratica, quindi, da incentivare perché fa bene all’ambiente e permette alle persone di mantenersi in forma». Il plauso all’amministrazione è arrivato da Demetrio Crucitti che ha parlato di «una realtà che è sempre stata al nostro fianco e ci ha supportati in ogni occasione». Dando appuntamento per la pedalata di domenica, il responsabile del circolo “Crucitti” ha esaltato l’attività della Uisp intervenuta col suo massimo dirigente regionale, Giuseppe Marra, che ha spiegato: «Dopo due anni di pandemia, vogliamo provare a ridare, alle persone, il senso della normalità».

«E’ un obiettivo molto semplice – ha concluso Marra – e vogliamo provarci con la bicicletta che ha rappresentato, in questi anni, uno dei mezzi di recupero della nostra identità. Per noi è importante che “Bicincittà” ad abbracciare la gente e che la gente torni a riabbracciare “Bicincittà”».