Parte con il botto la campagna per il referendum sulla Giustizia voluto da Matteo Salvini in tandem con i radicali…oltre 250 infatti le firme raccolte nella sola giornata di giovedì scorso dal banchetto allestito in piazza 11 settembre da Emilio Greco, Vincenzo Granata e Anton Livio Perfetti, promoters per la città dei Bruti dell’iniziativa referendaria…tra i quesiti referendari spiccano la separazione delle carriere dei Magistrati…limitazioni alla custodia cautelare e soprattutto la responsabilità civile dei Giudici…dovesse affermarsi il referendum…a costoro non sarà più consentito commettere impunemente errori senza pagare di tasca propria per come accade ai semplici cittadini…tra i tanti che hanno risposto all’appello si segnalano: l’assessore al turismo della regione Calabria Fausto Orsomarso…l’ex Consigliere regionale Gianpaolo Chiappetta, per il cdx,il capo gabinetto alla regione Calabria Franceschina Bufano…il presidente della camera penale Brutia Pietro Perugini…il consigliere delegato alla Cassa Forense Filippo Mancini…Maurizio Misasi,figlio dell’indimenticato Riccardo, Valerio Zicaro per l’Aiga e Aurelia Zicaro per Nessuno tocchi Caino…
Greco, Granata e Perfetti soddisfatti del riscontro positivo nonostante la giornata torrida, organizzeranno un banchetto estivo nella località turistica di Diamante…la raccolta delle firme proseguirà poi a Cosenza per tutto il mese di settembre…

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.