ROMA – Arrestato a Malta il latitante Antonio Ricci, accusato di collegamenti diretti con la ‘ndrangheta

“Grazie ai nostri investigatori e alle nostre Forze dell’Ordine, che non hanno mai mollato, e grazie alle autorità maltesi. Nessuna tregua ai criminali e ai latitanti, in Italia e all’estero”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini, commentando l’arresto a Malta del latitante Antonio Ricci, accusato di collegamenti diretti con la ‘ndrangheta e sfuggito a un maxi blitz nel 2018.