REGGIO C. – Ritrovata borsa oggetto di furto su auto. Ladri cheap non ne capiscono il valore.

I servizi di controllo del territorio permettono di raccontare un lieto fine per la vicenda del furto perpetrato ai danni di una cittadina in via Aschenez, nella giornata di venerdì 19 aprile, durante le celebrazioni dei riti religiosi pasquali.
L’attività svolta a seguito del reato, che aveva consentito in zona Ciccarello di rinvenire e recuperare il motoveicolo rubato utilizzato per il furto, ha fatto sì che le ricerche della refurtiva si concentrassero in quella zona. Infatti, a seguito di ulteriori ricerche, nella mattinata odierna, in Via Sant’Agata al Fiume, in un tratto sterrato che porta al Rione Ciccarello, operatori delle Volanti in pattuglia moto – montata hanno rinvenuto la borsa rubata venerdì scorso che era stata abbandonata precipitosamente dai malfattori durante l’inseguimento delle Volanti.
La borsa, di una nota marca “griffata” aveva al suo interno tutti i documenti e gli oggetti personali. E’ risultato mancante solo il borsellino con poche decine di euro.
Profonda la gioia della proprietaria che, oltre ad aver recuperato i documenti, è tornata in possesso della sua preziosa borsa il cui valore è ben superiore al contenuto del borsellino svuotato.
I ladri, evidentemente incompetenti in materia, l’avevano abbandonata in strada.
Reggio Calabria, 23 aprile 2019